Stai leggendo il blog di: marcorossi
Questo blog ha 29 Followers
Leggi questo post nella sua categoria: 8 - Showdown

Fuori dal tempio (2)

Vota l'articolo!

5

 

Buona Pasqua a tutti!

 

La “innovazione” grafica di cui parlavo nella pagina precedente consiste nel fatto che ho ripreso ad utilizzare lo strumento “pennello”, anziché lo strumento “rapidograph”, per fare i neri degli sfondi.

L’effetto è leggermente migliore, almeno in queste due pagine, ma colorare gli sfondi è molto più lungo in certi casi perché con il pennello spesso alcune righr restano aperte. Ad esempio, nel muro di mattoni dell’ultima vignetta, per colorare la malta di un colore diverso dai mattoni ho dovuto correggere a mano quasi tutti gli angoli dei mattoni.

Questo post si trova nella categoria: 8 - Showdown

4 responses to “Fuori dal tempio (2)

  1. Se usi Clip Studio, come credo, potresti provare la Turnip pen, una via di mezzo tra pennello e rapidograph. Comunque puoi decidere tu l’entità di assottigliamento delle “code”. Personalmente mi trovo molto bene con questo strumento anche le poche volte che coloro.

    1. eh però lo scopo è quello di avere un tratto simile nelle figure in primo piano e nello sfondo; se uso la turnip pen o diminuisco l’effetto coda non cambia molto dall’usare il rapidograph.

      Comunque ora che me lo hai detto sulla prossima tavola faccio delle prove!

Rispondi a Gig Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

New Report

Close