Stai leggendo il blog di: unapersonaintorno
Questo blog ha 6 Followers
Questa storia contiene 10 post

Naviga la storia: i-cosi-appallottolati


Giuro che avrei sopportato anche i baffi…

Se non conoscete i protagonisti di questa strip, vi consiglio prima questa.

Se avete bisogno di traduzione per il “capitalegno” idioma: fateme sape’!

PS: Si indice giochino ” trova a quale pallottola di carta corrispondono i balloon”,  io vado a posare le mie occhiaie sul comodino intanto.

…’Notte!

Update: V’ho colorato i balloon per risparmiarvi un po’ di occhietti. Ringriaziate il genio coi baffi che m’ha dato l’idea! 🙂

Share
Questo post si trova nella categoria: 1) Very Affollated People - Tutte le strippe, I cosi appallottolati

Naviga la storia: i-cosi-appallottolati


34 responses to “Giuro che avrei sopportato anche i baffi…

  1. dimeticavo…a volte si trova scritto anche scritto Alraune XD
    vai a capire dove c’è la r o la l nella traslitterazione XD

  2. @ Upi:

    semplicemente
    Aralune è latino significa “altare della luna” scritto tutto attaccato XD oltre ad essere l’errata traslitterazione dal giapponese di Arlaune ovvero del fiore della mandragola
    Aelorothi è il cognome di un casato fey’ri presente sul manuale razze di faerun di D&D 3.5 che ho usato come cognome del mio personaggio storico di D&D che era appunto un fey’ri

    praticamente a furia di giocare Aralune Aelorothi, i miei amici hanno cominciato a chiamarmi così e da allora è rimasto infatti lo uso praticamente ovunque in diverse varianti XD anche se sono passata ad altri personaggi e ad altri ruoli nel campo dei GdR

    posso continuare a continuare come un utente qualunque? 😛

    PS. ribadisco la strip accartocciata che dice “Ciao mamma!” è bellissima *__*

  3. AH! la traduzione non serve
    ho anche le versioni italiane 🙂 (purtroppo non nello stesso formato… e senza gli spieciali a colori…)

  4. @ emanuela: Ormai la risposta è superflua. Ma sì.

    @ Uriel: Ho dato un occhio, non conoscevo. Grazie!

    @ Calanda: Ehi qui nel giro (almeno al femminile) siamo già due! Allarghiamoci! 🙂

    @ Federico Distefano: Taci, non nominare il nome di dio invano! Blasfemo!
    PS: Grazie però! “Stripparola” è interessante.

    @ Kismet: Ambè i miei aggegggi di lavoro (vedi sezione “pupazzi”) spesso interagiscono con le upi. Le vignette appallottolate per ora hanno campo pieno, ma senz’altro farebbero un bel pendant col resto. Ottima idea.

    @ Albysanta: Eheheh…ho visto cose che voi umani… 😉

    @ Gunnm: Nooooo!!! Sei ricattabile, corruttibile e soprattutto un buon traduttore??? Mon dieu!!!!
    Adoro avere certi lettori! (se ne va gongolando, sussurando a tutti quelli che incontra: Quello è un commentatore mio, sai?)

    @ Luca BG: Ehehehe…veramente trina, ma a volte manco una me ne esce, rimedio coi pallottoli! 🙂 Grazie.

    @ giudig: Dovrei disegnare davvero strip con quella personalità? Beh è un’idea! Sempre più difficile siori e siore!

    @ Il puzzo: Essì! Non credo esista un disegnatore che non abbia al suo attivo vignette in cui non riesce a combinare un tubo! 🙂 (Ciò è molto consolante anche…)
    Disegnare lo stand by è un classico (fortunato) rimedio per ovviare e per esorcizzare il blocco. Mi piace vedere come lo hanno risolto Eriadan ed altri. Si può essere creativi anche mentre non lo si è. Incredibile paradosso, eh?

    @ Hegmex: Una tappezzeria coi fogli appallottolati? Davvero vi piacerebbe? Toh!

    @ E’: Eheheh… ripropongo il commento circa le macchie di Rorschach che ho lasciato sotto all’altra. 🙂
    Ma ti capisco!

    @ bordercollie: Certo che per essere un uomo hai un istinto materno che fa paura! 🙂

    @ Claudio: Ehehhe..mio caro Garzanti!

    @ AraluneAelorothi : Eh, no! Ora ci spieghi questo nick! Mica ti puoi presentare così e commentare come uno/a qualunque, sai? 🙂

    @ tutti gli altri: Grazie mille!

  5. a me piace da morire la vignetta che saluta la mamma dal teleschermo XD

  6. Bellissimo!

    P.s. Non si dice update… si dice UPIdate!!! Devo andare a controllare sul vocabolario? 😉

  7. La vignetta bambina la devi pubblicare prestissimo… cucciola… le stai facendo venire i complessi, vignettista senza cuore!
    Presentacela, che le facciamo due coccole e la consoliamo… anche se non è perfetta, promettiamo di volerle bene… la incornicio e l’attacco sopra il computer, giuro! Mi fa troppa pena, tapina…
    Anche la vignetta mamma, ovviamente. Le adottiamo noi!

  8. Ho capito adesso cosa sono!!! Quanto sono tonta … nella precedente vignetta non capivo cosa fosse: addirittura il disegno mi ricordava un ariete … sembrava avesse le corna, ma che c’azzaccava un ariete colla vignetta?!
    Grazie per la soluzione all’enigma!!! 😉

  9. Upiiiiii! Torno dopo una settimana di “studio matto e disperatissimo” e cosa trovo??? O.O
    Wow, è bellissima!!!! Disegnata divinamente, divertente….brava brava!!! *clap clap clap*

  10. Upiiiiiiiii

    mi sembra di aver già visto questa strip in almeno quattro occasioni…

    sbaglio?
    (mi riferisco, ovviamente, agli anniversari di Eriadan)

    Bill lo conosco da un ventennio, tu da poco, ma non hai nulla da invidiargli. (io tanto e a tutti!)

    @.@
    Ti osservo
    🙂

  11. Ogni argomento espresso dalla ciurma dei fogli appallottolati potrebbe essere una traccia per le prossime vignette. Da ogni foglio esce l’anima di quanto hai disegnato e butatto.
    E non dirmi di no! Bella la strip,così affollata e allegra! 🙂

  12. E per dire che non riesce a disegnare una strip decente, ci spara fuori una strip di qualità eccelsa. Upi sei unica…

  13. cioè… Bill Watterson… Calvin… HOBBES!!!!

    indovina chi tiene in camera l’edizione del new york times di ‘the complete Calvin & Hobbes’ 😀

  14. Ci stiamo avvicinando a quello stadio detta “pura follia di un artista” ^________________^

    Strip fantastica! Devi rivelarci come ti vengono certe idee! 😀

  15. Ok, stanno nascendo dei nuovi personaggi intriganti…non mi sorprenderei se nelle prossime strip li vedessi insieme a voi tre per farvi scherzetti, tipo nascondere oggetti o combinare simpatici pasticci! bhè…che ne dici…ecco un’idea hihi:)
    p.s. bravissima, come sempre del resto;-)

  16. Machè Uotterson!!!
    Sì bravissima e cce fai ride’, chevvoi de ppiù??
    Ma ‘nvedi questa…
    Se piagne addosso se piagne…

    🙂

    Ciao stripparola Romana!!
    (“Stripparola” sta, simpaticamente, per “autrice di strips”, ovviamente…)

  17. Io penso che sarebbe anche bastato nascere come Adam Scotts o (per preferenza personale) Mark Tatulli.

  18. bellissimo upi, fantastico il tizio che dice sono io che me ne vado, ha una postura proprio da sono io che me ne vado

Comments are closed.