Stai leggendo il blog di: Elvo
Questo blog ha 0 Followers

Vignetta: Riccardo Giardina - Clicca sull'immagine per visitare il suo blog

Un widget (o congegno o miniapplicazione), per definizione, è un componente grafico che ha lo scopo di facilitare l’utente nell’interazione con il programma.

Nel nostro WordPress, andando su Aspetto -> Widget, possiamo trovare la lista di tutti i widget che possiamo aggiungere alla sidebar situata a sinistra del nostro blog. Per attivarli, trasciniamo il Widget che ci interessa nella barra a lato. Per disattivarli, facciamo il contrario.

Il nostro consiglio è di non attivarli tutti contemporaneamente, per via di possibili rallentamenti e disordini grafici, ma di utilizzare solo quelli che ci sono realmente utili; ogni Widget può essere utilizzato più di una volta.

Di seguito trovate la lista dei widget a nostra disposizione (in continuo aggiornamento):

  • Archivi: Crea una barra nella quale è possibile selezionare i vari articoli (post) pubblicati finora. E’ molto simile al calendario.
  • Categorie: Lista delle categorie. Funziona se associamo ai nostri articoli una determinata categoria (es. Concorsi, Extra, Serie principale, ecc).
  • Groups: I Gruppi della nostra piattaforma. Richiamabili anche dalla barra di navigazione orizzontale (in alto su tutti i blog in arancione).
  • Link: Una lista di link personalizzabile. E’ possibile inserire qualsiasi tipologia dicollegamento, sia con descrizione che senza (es. I siti che consigliamo).
  • Menù Personalizzato: E’ un sottomenù per raggruppare le pagine, i tag e le categorie.
  • Recently Active Member Avatars: Gli avatar dei membri più attivi della piattaforma WEBCOMICS.
  • Tag Cloud: Sono una raccolta dei tag più utilizzati. La grandezza di ogni tag equivarrà alla popolarità della parola. Se, per esempio, in ogni articolo inseriamo il tag “fumetto” e solo in alcuni il tag “illustrazioni”, il tag “fumetto” si vedrà più grande rispetto alla parola “illustrazioni”.
  • Articoli recenti: Una lista degli articoli più recenti pubblicati.
  • Calendario: Come “Archivi”, ma a forma di calendario, dove è possibile identificare i giorni in cui abbiamo pubblicato un nuovo articolo. E’ richiamabile anche mese per mese.
  • Cerca: Un modulo di ricerca grazie al quale il visitatore può scrivere una parola e cercarla tra le nostre pubblicazioni passate.
  • Commenti recenti: Una lista di commenti e commentatori che hanno espresso il loro parere sul nostro blog.
  • HTML Javascript Adder: ATTENZIONE: Questo widget si attiva solo dopo aver attivato il relativo plugin HTML Javascript Adder nella barra dei plugin (vedi la sezione apposita). Questo widget permette d’inserire un qualsiasi testo HTML, Java, Flash ed iFrame ed è sicuramente il widget più potente e versatile di tutti. Potete inserire il tasto “Mi Piace” della vostra Fan Page, oppure lo Shinystat del vostro contatore visite (potete consultare l’apposita sezione “Come inserire un contatore“), oppure qualsiasi altra cosa che vogliate. Ricordate sempre che la larghezza della sidebar è di 250 px, quindi vi consigliamo di non inserire contenuti più larghi di 240 px per evitare errori di impaginazione!
  • Members: Una lista dinamica degl’iscritti più attivi, dei più popolari e dei nuovi arrivati.
  • Meta: Link per il log in/out, l’amministrazione, i feed e WordPress. ATTENZIONE: Questo widget è necessario per fornire ai propri utenti il feed RSS del nostro blog, che sarà generato automaticamente dal sistema.
  • Pagine: L’elenco di tutte le pagine inserite in questo blog (in formato link).
  • RSS: Qui potete inserire l’indirizzo (URL) di un feed RSS e impostarne i valori (titolo da visualizzare, numero di articoli visibili, ecc…) per condividerlo con i vostri lettori.
  • Testo: Inserisce Testo o HTML libero. Utile per incorporare dei banner esterni (Vedi anche “Come inserire un banner“)
  • Who’s Online Avatar: Visualizza, in diretta, gli iscritti on-line sulla piattaforma.

Se in un secondo momento ci rendiamo conto che un widget non ci serve, possiamo sempre toglierlo trascinandolo nella casella “Widget non attivi”: in questo modo potremo, in caso di un ripensamento, recuperarlo mantenendone le impostazioni salvate.

Ora che sappiamo cosa sono i widget e come attivarli, possiamo arricchire il nostro blog e migliorare l’esperienza dei nostri lettori!