Stai leggendo il blog di: Elvo
Questo blog ha 0 Followers

Vignetta: Stima - clicca sull'immagine per visitare il suo blog

In questa sezione impareremo come sfruttare i servizi online di caricamento immagini a nostro vantaggio: utilizzare un servizio esterno è una soluzione comoda nel caso dovesse esaurirsi lo spazio messo a disposizione su Shockdom (che è comunque parecchio), se avete già caricato le vostre immagini altrove o se avete esigenze particolari: questo è un metodo alternativo per caricare immagini sul blog, usatelo se ne avete una reale necessità o se lo ritenete per voi più comodo.

Poco importa se usate ImageShack, Picasa (ora integrato con gli album di Google+) o se recuperate l’immagine da un sito terzo ma non volete scaricarla/ricaricarla,  questa guida vi permetterà di utilizzare qualsiasi immagine esterna (ovvero non caricata sulla “Libreria Media”).

Un consiglio che sentiamo di dare a tutti gli autori (soprattutto quelli alle prime armi) è di creare una cartella apposta nel proprio computer (e in un hard disk esterno se possibile) dove metterete le immagini che volete pubblicare sul vostro blog (o una copia di esse): non esiste un servizio al 100% sicuro, ed avere una copia di backup dei propri lavori è sempre utile in caso di contrattempi e situazioni spiacevoli.

Una volta che vedete l’immagine che volete inserire sul vostro browser assicuratevi che sia a dimensione intera e poi cliccate con il tasto destro sulla stessa e scegliete l’opzione corrispondente:

  • Su Google Chrome cliccate su “Copia url immagine”;
  • Su Firefox cliccate su “Copia indirizzo immagine”;
  • Su Internet Explorer cliccate su “Proprietà” e copiate la voce a fianco di “Indirizzo (URL)”.

Ora che abbiamo l’indirizzo web dell’immagine stessa andiamo sul nostro articolo da inserire su Shockdom; ora abbiamo due modi per poter inserire l’immagine conoscendone l’indirizzo:

Inserimento in modalità visuale
Selezioniamo “Carica/Inserisci “,come già visto nella sezione sui media, ma  stavolta selezioniamo la linguetta “URL di provenienza”: da qui copiamo l’indirizzo acquisito in precedenza nella casella “URL”, compiliamo anche il campo “Titolo” e, quando serve, compiliamo anche gli altri campi; una volta fatto, confermiamo cliccando su “Inserisci nell’articolo”.

Inserimento in modalità HTML
Per i maniaci del codice (e per chi ha esigenze particolari) questo metodo è l’ideale; in questo caso inseriremo l’immagine come segue:

<img align=”left/right/center” src=”copiate l’url preso in precedenza qui” alt=”testo alternativo” width=”larghezza dell’immagine in pixel” height=”altezza dell’immagine in pixel” />

Considerate quanto segue:

  • align serve per definire l’allineamento dell’immagine rispetto al testo, se omesso il testo non si allineerà all’altezza dell’immagine ma andrà a capo;
  • src è dove metteremo l’indirizzo dell’immagine, per ovvi motivi è obbligatorio: copiate tra le virgolette l’url copiata in precedenza;
  • alt è un testo alternativo nel caso, per un qualsiasi motivo, non sia possibile caricare l’immagine, è facoltativo ma consigliato;
  • width ed height sono la larghezza e l’altezza dell’immagine in pixel, sono facoltativi ma se per precisione volete metterli il consiglio è di metterli entrambi.

Ora di una prova pratica: con il seguente codice html
<img src=”https://lh3.googleusercontent.com/-v_COFxfKAeY/T1zfHougsPI/AAAAAAAABNA/42cCQMHa9-g/s399-c-k/logoheader.jpg” alt=”Il logo Shocktour” width=”100″ height=”100″ />

otterremo questo:
Il logo Shocktour

Proviamo a cambiare qualche parametro: con questo

<img align=”left” src=”https://lh3.googleusercontent.com/-v_COFxfKAeY/T1zfHougsPI/AAAAAAAABNA/42cCQMHa9-g/s399-c-k/logoheader.jpg” />

otterremo questo:

Omettendo width ed height vedremo l’immagine nelle sue dimensioni originali, mentre omettendo alt non succede visivamente niente; inserire align può essere utile se volete scrivere a fianco di un’immagine come sto facendo io ora .

Ora siete pronti per arricchire il vostro blog con le immagini, senza ricorrere alla “Libreria Media”! Buon lavoro!