Stai leggendo il blog di: admin
Questo blog ha 14 Followers

ecco una serie di questioni relative alla classifica sui siti internet che pubblichiamo. Domande legittime da parte di chi ha dubbi.

Perchè usate Alexa? Perchè è l’unico strumento “super partes”, che misura tutti i siti

Alexa è affidabile? Poco, nel senso che basandosi su un panel di volontari e quindi non scelti come campione rappresentativo di una popolazione, non ha un valore scientifico e non è corretto metodologicamente

Alexa quindi non serve a niente? Secondo noi ha un valore non quantitativo ma qualitativo: dà comunque un ordinamento.

Ci sarebbero altri strumenti gratuiti che si potrebbero usare? Si, Google Analytics ad esempio, ma i siti dovrebbero fornire i propri dati e, ognuno con le proprie ragioni, potrebbero non essere disponibili a farlo

Google Analytics sarebbe affidabile? In realtà non esiste un sistema perfetto e anche Analytics ha le proprie lacune, ma sicuramente sarebbe più affidabile di Alexa; usa un sistema diverso, non basato su un panel di volontari, ma censuario

Quindi che ce ne facciamo di questa classifica? Noi la usiamo per capire come cambia Shockdom rispetto agli altri siti, per cui in mancanza di altro è per noi uno strumento di monitoraggio del settore (e facendo il paragone con l’andamento delle visite registrato su Analytics notiamo che i due andamenti sono coerenti)

A che servono le classifiche? A bullarsi di avere più visite? Chiunque abbia un minimo di competenze di marketing (ma proprio un minimo) sa che i dati sono fondamentali per capire il settore in cui si opera e anche un’analisi qualitativa è sempre meglio di nessuna analisi.

Quindi a voi non ve ne frega niente di essere nei primi posti della classifica?  :-))

Alexa può essere truccato installando la toolbar e navigando il proprio sito? Si, se hai quattro visite in croce… in realtà è come dire che basti fare F5 per aumentare il numero di pagine viste in maniera decisiva. Dovresti farlo ogni giorno costantemente, e per tanto tempo, e potrebbe non servire, non per arrivare ai primi posti. Ma siamo pronti ad essere smentiti con esempi pratici.

Questa classifica è così sorprendente? La cosa interessante è proprio questa, la classifica è realistica. I siti che risultano nelle prime posizioni sono siti che sono conosciuti e ritenuti leader nel settore. Solo Shockdom, ad alcuni, sembra strano sia nei primi posti, ma Shockdom, come testimoniano anche i MacchiaNera Blog Awards vinti in diverse edizioni con più di un autore Shockdom sul podio, è sempre stato un sito composto da autori molto visitati, magari non dagli addetti al settore, ma da  utenti “normali”. eriadan è stato per molti anni il blog di fumetti più letto in Italia, dunque in realtà la posizione non dovrebbe sorprendere. Anzi, oggi il sito ha metà degli accessi che aveva un paio di anni fa.

Continuerete a pubblicare la classifica? Si, l’aggiorneremo periodicamente, pur mettendo solo le prime dieci posizioni, perchè per quelle più basse l’inaffidabilità di Alexa probabilmente diventa ancora più decisiva

Una classifica fa primavera? No, le classifiche devono essere aggiornate periodicamente per permettere l’eliminazione di fluttuazioni statistiche e avere un andamento temporale che definisca un trend utile.

New Report

Close