Stai leggendo il blog di: Giro
Questo blog ha 4 Followers
Questo tag contiene 1 post

ISGES – Sarà mica Superman?!


Leggi la storia dell’ISGES daccapo cliccando qui!
Rieccoci qui, a raccontare le infauste storie di uno scontro di battute con la Calanda
Come molti mi hanno già detto, la mia persona cartacea non ha speranze di uscirne viva. Ma come sarebbe il mondo senza la suspance?
Come diceva il caro, vecchio Doctor House: “mh, BANALE!.”

Indipercui, onde focalizzare meglio una delle essenze di questa serie (il crossover), oggi ho creato due strisce che servono all’uopo.
E questa è puramente dedicata a quei matti di SdA Aversa, creazione fumettistica del vecchio TrepiComics! ENTUSIASMO!!!
Alla prossima striscia, dunque! 😀

P.S.: La citazione della scorsa striscia (che stava nel titolo e che nessuno ha colto) è del titolo del disco “Di Rabbia e di Stelle” di Roberto Vecchioni.

Share
Questo post si trova nella categoria: Strisce
Tags: , , , , , , , , , , , , , ,


11 responses to “ISGES – Sarà mica Superman?!

  1. È un uccello? È un aeroplano? È un razzo?
    No, ha offeso Calanda! XD

    HaHAHAhaha! Si faccia il clistere!

    COME STANNO I MIEI PAZIENTI, FOREMAN?
    Sono morti. Tutti.
    Tutti, dici?
    Sì.
    Evabè. Di qualcosa bisogna pur morire…” 😀
    Giro

  2. Questa citazione la conosco!! E’ SdA Aversa del mitico, insuperabile, fantasioso, stupendo ma anche molto molto umile TrepiComics…cioè io! 😀 A parte tutto..è straordinaria..e pensare che potrebbe essere una scena che si potrebbe avverare..visto che volevo venire a Lucca e portarmi dietro Luigi e Andrea! Peccato che i prezzi degli alberghi siano esorbitanti..6 € a notte in un motel a 3/4 di stella…MA STIAMO SCHERZANDO!?
    P.S. Avevo fatto una breve ricerca su internet..e avevo trovato di una fiera dell’antiquariato a Mestre di non so quale anno..con ospite d’onore per la serata: Roberto Vecchioni…ma la cosa mi sembrava talmente particolare..che non ho risposto..maledizione! >.<

    C’è gente in Italia che la crisi la sta sentendo, nespà?
    Poi è risaputo: Mestre è il teatrino dell’improbabile…
    Di nulla, comunque! 😀
    Giro

  3. Rallegrati Giro, il colpo di Calanda non ti ha ucciso! =^_^=
    A quello ci penserà l’atterragio… -.-‘

    Umpfh! Si parla di soli cento metri…
    …aaaah, ma stavolta non c’è il paracadute. O.o
    Giro

  4. Non sapevo che Calanda fosse così forte O.o meglio stare attenti a questo punto….ottima dedica al grande Trepi!! Mitico Giro 😀

    L’antica forza dei contadini della Pianura Padana viene spesso fuori dalle braccine di Calanda… è una cosa che proprio non ti aspetteresti! 😆
    Giro

  5. Ma Calanda non è cattiva in fondo… E’ che la disegnano così ( o anche peggio ) 😀
    Che alla fine il vero problema non è partire a razzo dopo un colpo di Calanda, è atterrare dopo, possibilmente sul morbido. 😉
    Bellissima citazione (come le precedenti del resto)

    Almeno non soffro di vertigini! 😀
    Grazie mille, nuovo amico! 😉
    Giro

  6. No aspetta bello…sei Venusia o l’altro?
    Credo Venusia.
    Ti lancio le tette, aspetta.

    Ma noo, stavo parlando di Jeeg Robot d’Acciaio, non di UFO Robot!
    Ripigliati! 😆
    Giro

  7. mi piacerebbe sapere come s’è creata questa nomea che calanda è un pelino suscettibile 🙂

    è una caratteristica che principalmente ho notato da alcuni post nel suo blog uniti a quei bei commenti schietti che sono usciti al Calanda Day (presentati al pubblico dal piccolo XDinky). 🙂
    Giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

New Report

Close