Stai leggendo il blog di: silvanobeltramo
Questo blog ha 16 Followers

Paolo Ferrara – TESTI

Classe 1977. Prova l’ebrezza di un numero imbarazzante di diversi mestieri, tra cui l’operaio, il proiezionista, l’operatore di call center e il responsabile di fumetteria, mentre persegue il percorso nel mondo della scrittura.

Scrive, scarabocchia, ha collaborato con qualche sito e qualche strano progetto, ha condotto per 5 anni una trasmissione radiofonica dedicata al fumetto, ha seguito alcuni corsi di teatro e doppiaggio, ha preso un Master in tecniche della narrazione alla Scuola Holden. Dopo il master ha tenuto corsi di sceneggiatura e scrittura ed è stato tutor per i corsi online di fumetto della Scuola Holden stessa.

Ha scritto ilcortometraggio Apartment 15, selezionato in numerosi festival internazionali, cinque dei quali lo hanno premiato. E’ l’autore del serial a puntate in ebookMaschere per GZ Editori e sceneggiatore per un progetto cinematografico composto da un lungometraggio e una web serie di genere fantasy per la svedeseKore Film and Transmedia.

Qualunque cosa pur di raccontare qualche storia.

Vive e lavora a Torino. E dintorni.

Silvano Beltramo – DISEGNI E COLORI

Classe 1971, dopo varie esperienze con fanzine e autoproduzioni negli anni ’90 (Sauron, Crash, Ganesh, tra le altre) e la partecipazione al concorso per giovani autori a Prato nel 1997 dove viene selezionato tra i 25 finalisti, esordisce nel 1999 come disegnatore realizzando fino al 2001 vari episodi della serie “Clarissa” pubblicata sul “Dodo” (Giorgio Mondatori Editore).

Alterna quindi l’attività di colorista (per Vittorio Pavesio, Giorgio Rebuffi, Luciano Bottaro) con quella di disegnatore, illustratore grafico e Web Designer.

Dal 1997 a 2014 è nello staff organizzativo della Manifestazione Torino Comics.

Nel 2014 realizza con i testi di Stefano Quaglia la storia “Nidus Haereticorum” per le Edizioni Chambra D’Òc presentata con una mostra a Torino Comics 2014 e pubblicata in Italia e Francia in 3 lingue (Italiano, Francese e Occitano).

Nel 2015 esordisce il webcomics “Evo-Z” (in italiano e inglese) con i testi di Paolo Ferrara e inizia la collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics di Torino.
Germàn Impache – DESIGNER MODELLI
Germàn Impache è un vero artista della materia, con una particolare attenzione alla  fantascienza.

Dalle sue mani prendono vita, navi, mostri meccanici, mix inaspettati di meccanismi, tubi e ingranaggi.

Molte le collaborazioni nel mondo del fumetto con Patrito, Gimunez, Rebuffi.

Ha realizzato varie mostre  in tutta Italia, tra cui la gestione scenografica per alcune edizioni di Experimenta a Torino e il set-design per mostre d’arte e musei.

Sostiene il divertente record di essere stato il primo a portare un veicolo spaziale in una galleria d’arte moderna, grazie all’arte mostra al MIAAO di Torino.

Lle sue creazioni possono essere acquistate su www.machemodels.com.