Stai leggendo il blog di: eriadan
Questo blog ha 90 Followers
Leggi questo post nella sua categoria: Senza categoria

Incontri ravvicinati del terzo tipo 3/3 (il ragno, il topo e la “vipera”)

Share
Questo post si trova nella categoria: Senza categoria

24 responses to “Incontri ravvicinati del terzo tipo 3/3 (il ragno, il topo e la “vipera”)

  1. posto che la vipera non è saggio prenderla a ciabattate perchè morde ed è pure velenosa, come accidenti si persuade la bestiola ad abbandonare il wc colonizzato?!?!?

  2. ooooooooh!… che coraggiosa! …e tu PERFIDO!…vorrei tanto sapere come si è conclusa la vicenda, la mia ipotesi è:”la ciabattata l’hai presa tu!” …eh…eh…eh,
    Ma la vipera come la si toglie da un water?

  3. Mi sa che la vipera era quella sulla sinistra, con la lingua biforcuta. Nel gabinetto c’era il solito inquilino della vignetta precedente.

    1. Infatti, nessuno ha considerato le virgolette intorno alla parola “vipera”. Mi sa che la maggior parte dei fruitori immagineranno un simposio dentro al cesso tra il topo e un serpente!

  4. mah io credo che l’unica vipera presente sia quella disegnata nell’ultima vignetta, che non dice alla nostra eroina che nel water c’è un topo e non un insetto!!!

  5. Tssssssssssei perfidamente affasssscinante conla linguetta rosssssssa, ma ahimè temo che quel ghigno ssssssia durato poco ;P

  6. Se c’era un serpente vero, allora ci avevo preso. In questo caso, terribile esperienza!
    Comunque, voglio vedere come si fa a prendere a ciabattate un topo in un wc. Spero sempre che fosse un topino di campagna e non una pantegana …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *