Stai leggendo il blog di: Deficients&Dragons
Questo blog ha 0 Followers
Questa storia contiene 34 post

Naviga la storia: pinapoteka


Lalaith

Vota l'articolo!

0

lalaith

questa l’ho ripescata in un cassetto, Lalaith è un’eroina erotico-fantasy che ho ideato qualche annetto fa, nella sua prima versione doveva essere disegnata in modo realistico, poi ne è venuta fuori tutt’altra cosa…

Share
Questo post si trova nella categoria: Pinapoteka

Naviga la storia: pinapoteka


10 responses to “Lalaith

  1. Bella; dalle orecchie pare un’elfa. Qual’è l’origine del nome? Giusto per saperlo prima che le tre belle del wallpaper gelose cerchino di cacciarla via dopo avere sistemato del prosciutto sugli occhi di Ser Roderick, Kraag e soci.
    Saluti.
    GM

  2. Bello bello.
    Eh, Manu, quando c’è stoffa…!
    (la TUA stoffa, perchè la signorina qua sopra ha tutto addosso tranne che stoffa… 😉 )

  3. grazie, come avrete notato dalla firma è “roba” di qualche anno fa…prima del letargo del manu…
    @Albo, non so…mi sembra di essere più tagliato per il disegno umoristico-grottesco che per il realistico, e questa doveva essere una eroina erotico-fantasy. chissà…se avessi una bella storia da raccontare magari potrei tirarla fuori dal cassetto.
    @ Moer, si elfa è.
    @ Lore, l’ho colorata in un modo un po’ strano, la metto in post stanotte…
    @ Skiri, eheheheheh…

  4. Wè guagliò! E a chi l’hai rubata questa?!
    hehehehe
    ochhio che con me non scampi eh? che io le conosco tutte, mica come sti gnomi coi barattoli in testa e le spadine di masonite e domopack qua…

    Se questa è tutta farina del tuo sacco, allora dopo t’hanno spezzato i pollici quelli del racket della china pelikan, perchè sei andato a peggiorà.

    Bravo recchia. Cmq anche copiata è buona.

    Come l’ho capito? Eh, nuvole, capelli. Fatto una ricerca su google con nuvole+capelli+manu+arrobba
    ed bum… trovato l’originale (che non dirò l’autore pè risparmiarti ‘na figura da fondotazza).
    😉
    M.

    PS
    nunevvèro, me sto a inventà tutto.
    (no, che i troll amiki tui dalle magiche recchie di lattice, ci dovessero crede!) hehehe.

    Diario:
    oggi ho shkitto al mio amico manu e gli ho fatto un shkerso.
    Lui si sarà divertito assai come quella volta che gli feci un skerso e lui m’ha menato col gatto vivo (all’inizio, poi la bestia skiantò, ma io ero già svenuto) che risate si fesque.
    Quante rise che gli faccio fare a manu io! HA-HA
    vabbè…
    Ste pillole antidepressive che ho iniziato oggi, sò meglio di quelle di prima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *