Stai leggendo il blog di: Calanda
Questo blog ha 27 Followers
Leggi questo post nella sua categoria: Senza categoria

Di lucertole e matite

Vota l'articolo!

1

Lo Spettro della mia povera Autostima mi ha obbligata, pistola alla mano, a fare questo post. Ho tentato di farle capire che il grosso del merito va a quella dolce fanciullina di Ania Tolusco, che di Donne a matita ha scritto i testi, ma lei niente (Ania, tranquilla, non ti taggo! Lo so che sei timida tesora!). Lo so, non è carino da parte mia pavoneggiarmi… ma era davvero un gran bel disegnino quello della lucertolina! U_U

Comunque, mi viene in mente che qui non ho mai parlato di Donne a matita, ne ho parlato solo di là… perciò pucciate qui per leggere il primo e il secondo numero e commentarli, e qui per leggere l’articolo apparso su vogue.it!

Ah… Adalberta? PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR! :3

Share
Questo post si trova nella categoria: Senza categoria

26 responses to “Di lucertole e matite

  1. 1 – e dovevi apparire su vògh per ricominciare a postare???
    2 – “xx” sta per “20”? No, perchè li porti bene …
    3 – LA FRANGIA TAGLIATA COL MACHETE! DOV’E’ LA FRANGIA TAGLIATA COL MACHETE????

    PS: compliments ^_^

  2. E comunque, Adalberta puzza. Ricordiamocelo sempre!!

    Bravissima Calanda! Il progetto mi era del tutto sfuggito (male male malissimo!) ed invece è davvero godibile! Che bello leggere un progetto più elaborato… ^_^ (me abituata alle tue vignettine random :P)

    Quindi, hop hop, gadget-ego, vieni fuori che è il caso XD

  3. ahahahah 😀 ben fatto! alla facciazza di adalberta! tiè!!!
    19xx? begli anni quelli… Lindbergh, il charleston, il proibizionismo, il cinematografo…
    ok, la smetto prima che usi un gratta e gufa su di me.

  4. dopo la lunga assenza devo dire che ormai sei lanciata nella web-produzione,stai facendo veramente belle cose e questa serie al femminile mi ha già strapreso. Voglio la terza puntata!! Complimenti davvero!!

  5. OOOOOOOOOk… prendiamo un bel respiro e cominciamo:

    1) bentornata su questi lidi… spero di poterti leggere più spesso.

    2) complimentissimi per “Donne a matita”; ho letto tutto d’un fiato i primi due episodi, e mi sono piaciuti tantissimo… continua così! 😉

    3) in versione bambina sei tenerissima… hai delle guanciotte che viene voglia di riempirle di baci! =^_^=

  6. be al di la di lodi lodi lodi sperticate (ps ho contaggiato diverse amiche che ti si sono innamorate di donne a matita e del blog :D)

    stai benissimo con l’ultimo taglio , questo nuovo modo di disegniarti mi paice una cifra, bellissima 😀

  7. Ma congratulazioni!

    Ti devo delle scuse ho visto l’altro giorno che sono passati a leggere un post dove ti linkavo, era la saga sulla Divina Commedia.
    E niente… i link purtroppo non rimandano più ai post corretti e non ho la pazienza di rimettermi lì a cercarli uno ad uno.
    Scusami.

      1. in effeti alcune delle prime immagini si sono perse causa sitoi di image-share e traslochi shockdom 🙁
        non e’ che potresti ripristinarle? O:)
        posso fare appello al tuo caruccio spirito infantile? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

New Report

Close