Stai leggendo il blog di: marcorossi
Questo blog ha 25 Followers
Leggi questo post nella sua categoria: 5 - Il volto di Raha, Disegni

Il racconto di Mamarce (9)

Vota l'articolo!

5

 

Finalmente su questa pagina posso fare l’esperimento di far vedere la stessa vignetta con o senza le iridi, anche se non si vedono molto bene (forse dovrei farle più grandi? Io disegno occhi grandi ma se disegno anche le pupille grandi poi mi viene un effetto Topolino). Comunque ho trovato un modo più rapido e mi sembra più realistico di disegnare le iridi che è quello di non disegnarle nei neri, ma aggiungere solo un cerchietto di colore (quindi senza bordi) alla fine.

 

1) senza iride:

 

2) con iride ma senza riflesso (è quella che ho usato alla fine):

 

3) con iride e puntino di riflesso (secondo me in questa immagine non ci sta perché l’illuminazione è troppo tenue, ma magari in altre situazioni potrebbe funzionare):

Se avete consigli/giudizi, fatemi sapere!

 

E adesso, pubblicità:

Siore e siori, comprate Sherazade: mille e una storia a fumetti, dove sono pubblicati sia questo fumetto che le Saghe di Seelhoë di Roberto Fabris, più un mucchio di altre storie.

Questo post si trova nella categoria: 5 - Il volto di Raha, Disegni

2 responses to “Il racconto di Mamarce (9)

  1. Mi piacciono tutte… anche quella col riflesso (che forse in questa vignetta potrebbe essere più rossastro, visto che la fonte di luce è una fiamma)…

  2. “Raha se ne andò senza uccidermi, non so perché…”

    Se Mamarce avesse cliccato sulla rotella delle impostazioni di Youtube e abilitato i sottotitoli (o, in alternativa, avesse aperto la pagina 777 del televideo), avrebbe visto in sovrimpressione la scritta: “Sei l’ultimo? Ascoltami: tu adesso esci di qua, poi torni e me ne porti degli altri… “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *