Stai leggendo il blog di: theleaderboard
Questo blog ha 55 Followers
Questo tag contiene 435 post

Esplora il tag: mostri


The Leaderboard – Capitolo 18 – Pagina 22

Vota l'articolo!

8

ECCOCI alla fine del capitolo 18 e alla fine del volume 4!! Come dicevo probabilmente ci sarà da aspettare un po’ prima dell’inizio della pubblicazione online del quinto volume di The Leaderboard. Sto ancora valutando a quale progetto dare la precedenza nei prossimi mesi. Una delle ipotesi è di concentrarmi per un mesetto su Training Quest, in modo da finire il secondo volume in tempo per Cartoomics a inizio marzo. In partenza pensavo di poter fare tutte le 200 pagine del primo volume di Awesome What! per Cartoomics, ma ho avuto un po’ di problemi nell’ultimo mese, quindi preferisco finirlo con calma senza dover correre troppo! Quindi probabilmente tornerò a lavorare su The Leaderboard da metà marzo circa. Inoltre sto considerando se cambiare modo di pubblicazione online e aspettare di  avere un capitolo intero e metterlo tutto in blocco online e sponsorizzarlo un po’ (un po’ come ho fatto per le prime 40 pagine di AW!), in modo che la gente lo apprezzi nella sua interezza. Ovviamente parlo soprattutto per facebook, forse qui su webcomics.it non ha senso mettere tutto in blocco. Lo scopo è poter avere una maggior risonanza a livello di pubblico e aumentare il seguito della serie, perchè procedendo come abbiamo fatto finora la crescita è troppo lenta per poter sostenere una serie di questa lunghezza. Ogni tanto penso anche all’opzione di non continuare più la pubblicazione online, o rallentarla molto, al solo scopo pubblicitario, e trasformare la serie in un normale fumetto da acquistare online o alle fiere, dopotutto ci sono già 600 pagine online ora come ora per cui se uno vuole farsi un’idea del prodotto può ampiamente decidere se vale la pena o meno continuare ad acquistarlo! Comunque è possibile anche che rimanga tutto invariato, come dicevo sono solo idee per ora.

In ogni caso ci si ritrova sulle pagine di Awesome What! e Training Quest dalla prossima settimana!

Questo post si trova nella categoria: Capitolo 18
Tags: , , , ,

Esplora il tag: mostri


4 responses to “The Leaderboard – Capitolo 18 – Pagina 22

  1. Forse mettere le pagine un po’ alla volta permette più facilmente alla gente di mettere commenti e like alle singole pagine invece che all’intero capitolo, dandoti un po’ di visibilità in più? Ma non mi intendo granché di Facebook e visibilità.

    Ovviamente parlo nel mio interesse quando dico che spero che la serie continui ad essere pubblicata gratuitamente, anche se eventualmente con un un po’ di ritardo rispetto al cartaceo…

    1. da quel che posso dedurre da anni di pubblicazione su facebook (con tutto che nel tempo facebook modifica i suoi meccanismi di visibilità) per allargare in modo consistente la base di lettori, questi ultimi dovrebbero condividere il materiale, permettendo allo stesso di arrivare a gente sempre nuova man mano. Purtroppo questo funziona bene con meme o vignette comiche singole (l’ho verificato sulla mia pagina personale su cui ogni tanto faccio qualche striscia idiota), molto meno con pagine di fumetto che fanno parte di una storia, poichè le persone (a meno che non ci tengano ad aiutarti in modo specifico) non hanno interesse a mostrare una singola pagina ai loro contatti. Quindi un buon sistema per risolvere il problema è pagare facebook, che automaticamente mostra la pagina ad un numero maggiore dei tuoi follower, ma anche ad amici dei tuoi follower, che se interessati inizieranno a seguire il fumetto. Per un periodo ho investito qualche soldo su ogni nuova pagina che pubblicavo e i risultati sono stati ottimi, adesso che la pagina è più grossa però servono più soldi per far raggiungere il post a gente nuova, e diventa un po’ troppo oneroso, infatti ho smesso. Il risultato è che con gli ultimi volumi ho consolidato una base fissa di lettori ma l’ho allargata poco, perchè bene o male chi commenta e segue sono le stesse persone ogni volta. Con Awesome What! sto facendo un esperimento diverso, ho caricato le prime 41 pagine in blocco e le ho sponsorizzate discretamente tutte insieme. Non so se è per la novità, o perchè è colorato o che altro, ma la risposta è stata molto positiva. Ha raggiunto parecchie persone che l’hanno letto e hanno deciso di cominciare a seguirlo, inoltre ho anche avuto una discreta quantià di condivisioni spontanee, perchè per l’utente è un po’ come dire “ho trovato questo fumetto e ve lo consiglio, leggete anche voi queste 41 pagine.” Per questo se pubblico anche per The Leaderboard un capitolo per volta, posso poi sponsorizzarlo tutto insieme in modo più potente, quindi ad esempio invece che 2 euro a post per ogni pagina, posso spenderne 40 per un post unico che contiene tutte e 22 le tavole, ottenendo un effetto molto amplificato e proponendo un blocco di tavole con la copertina che la gente è potenzialmente più incentivata a condividere.

      Per quanto riguarda la pubblicazione è un discorso a parte, io metto i fumetti gratis online per pubblicizzarmi e poi vendere l’edizione cartacea e ho sempre pensato che se a uno il fumetto piace tanto da comprarlo lo compra in ogni caso. Io stesso pur potendo leggere qualsiasi manga gratis con le scan online, non lo faccio e se un manga mi incuriosisce lo compro, se ho qualche soldo ovviamente. D’altra parte temo però che mettere tante pagine gratis sul web, senza pretendere un corrispettivo in alcun modo, dia un’impressione di autosvalutazione del proprio lavoro, anche solo per il fatto che qui in italia la maggior parte dei webcomic smettere di essere tale quando trovano una casa editrice. Quindi il webcomic viene inteso come fumetto di valore inferiore perchè per la gente vuol dire che non è interessante abbastanza da interessare un editore.

      1. Non so se ci siano altri editori oltre a Shockdom che continuino a permettere la pubblicazione online in caso decidano di pubblicare il cartaceo…

        Per quanto riguarda Facebook, ci sono alcuni autori che -grazie al fatto di essere “avanti” con il lavoro rispetto alla pubblicazione-, via via richiedono ai lettori di arrivare a “tot” like e/o condivisioni per “sbloccare” la nuova pagina prima del tempo….

        1. sì, ogni tanto lo faccio anch’io, ma più di tanto non puoi pretendere. Aiuta a coinvolgere un po’ di più quelli che normalmente vedrebbero il post di sicuro, ma se hai una base ancora modesta non puoi pretendere i risultati che hanno autori più affermati. Soprattutto quando si tratta di condivisioni nel mio caso i lettori sono poco ricettivi!

Lascia un commento