Stai leggendo il blog di: Albo
Questo blog ha 31 Followers
Questo tag contiene 1 post

Storie Precarie Life Hacks 1 – Rumori molesti!

Vota l'articolo!

0

E rieccoci! Sono riuscito a postare prima che fosse passato un anno dall’ultima striscia! Eccoci qui con una parentesi non so quanto lunga con una serie di strisce dedicate ai life hacks, i trucchi per risolvere in modo molto pratico particolari situazioni che capitano nella vita casalinga. Avevo già cominciato l’anno scorso con un paio di tavole che dovevano essere un riempitivo, questa e quest’altra. Adesso spero di proporveli regolarmente. Pensavo a una cadenza quindicinale, visto che sono già particolarmente attivo, tra MoStrip, Esse, i Treccani, altre robe varie ed eventuali… capirete che non è semplice gestire tutto quanto. Spero di farcela e che naturalmente vi piacciano questi suggerimenti!

Share
Questo post si trova nella categoria: storie precarie
Tags: , , , , , , , , , , , , , ,


27 responses to “Storie Precarie Life Hacks 1 – Rumori molesti!

    1. beh questo magari non risolve un bel niente ma fa fare quattro risate. Però gli altri che ho raccolto in giro possono servire veramente. 😀

  1. Io ho avuto una situazione… diciamo CONTRARIA
    I miei vicini facevano casino a notte fonda con giochi di società, WII o checavolosoio , stessa parete del mio letto…. qualche colpetto di reni ben assestato: silenzio e fama da pornoattore assicurata.

  2. Io come unica vicina di appartamento ho una vecchietta che non fa le acrobazie alla Angelucci, ma ogni tanto si mette a cantare canzoni di chiesa a squarciagola -_- (giuro che non me la sono inventata). Il problema è che non posso usare nessuno dei due metodi sopra indicati perché: 1-non ha internet; 2- non confina con me ma sta dall’altro lato della tromba delle scale (ma canta talmente forte che si sente lo stesso, è una di quelle vecchie con la voce potentissima). Se ti viene in mente un life hack anti vecchia canterina fammi sapere ^^

    1. l’unica cosa che mi viene in mente è replicare con canti anticlericali ad altissimo volume. è crudele, ma può essere che le passi la voglia. O che chiami un esorcista per liberare la tua casa dal demonio, si rendono conto che è pazza e te la portano via XD

  3. Io c’ho i vicini di sotto di 70 anni o tipo e ho lo stesso problema….metodo zombie a me! Una mano che sbuca dal soffitto…l’infarto gli parte di fisso o.o

  4. Abitando in case per studenti, ne ho sentiti vari di “rumori molesti”. Leggendaria una ragazza che ululava per 10 minuti buoni. Il parter invece era silenzioso, tanto da farci venire il dubbio che non ci fosse. Alla fine era diventato un argomento di conversazione durante i ritrovi in cucina tra coinquilini.
    Finalmente sono ricominciate storie precarie!Bravo, continua così! 🙂

      1. mi piacerebbe vedere la versione fumettistica! 🙂
        Potrei vantamene con gli amici: “sapete, ho dato l’idea ad Albo per una striscia…”, solo che nessuno dei miei amici segue questo blog!

        1. “solo che nessuno dei miei amici segue questo blog”
          Male, molto male… vedi di diffondere il Verbo Albico anche tra quei pagani, se vuoi redimerti ed ottenere l’assoluzione, figliuolo! 😉

    1. Andando in giro su siti come 9gag si trovano molte varianti ai nomi di default delle reti, anche non legati ad argomenti spinosi come questo. Anche con insulti verso qualcuno che tenta di scroccare la connessione altrui.
      Un’altra volta ricordo di aver visto vari screenshot da cui si vedeva un vero e proprio scambio di insulti tra vicini, portato avanti con questa tecnica. Non so se fosse vero, ma in tal caso sarebbe stata una cosa meravigliosa.

  5. Ah bene! allora non succede solo a noi!
    io e mio marito avevamo due vicini (simil Andreucci) che quando cominciavano facevano un casino pazzesco,il bello è che lui durante l’amplesso cominciava ad insultarla pesantemente pu…..na, tro…., ecc. per poi venire miagolando!
    ma proprio MIAAAAOOOOOOO!!!
    uhahhahahahaha

Rispondi a Albo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *