Stai leggendo il blog di: Stima
Questo blog ha 1 Followers
Leggi questo post nella sua categoria: Senza categoria

43: Zanzare

Vota l'articolo!

0

Insomma, eccoci qui, a due anni e sette giorni dalla ultima striscia.
Un saluto a tutti quelli che passano e un paio di spiegazioni: il personaggio femminile è ovviamente cambiato. Il personaggio maschile, invece, no: ha solo tagliato i dread e il personaggio del fumetto si è adattato di conseguenza (facendo comparire anche la barbetta da quattordicenne).

Buona continuazione a tutti e, se passate di qui, date una bussata. Mi manca rispondere ai vostri commenti 🙂

Questo post si trova nella categoria: Senza categoria

5 responses to “43: Zanzare

  1. posso dire una cosa cattiva?
    Sei peggiorato a non disegnare per 2 anni.
    Comunque ora vogliamo una striscia sulla storia di come ti sono caduti i dreads

    Sei una persona mala. Però è vero.
    Insomma, sarei dovuto migliorare non facendolo?
    Stima XD

  2. Finalmente! E’ un segnale di ripresa, questo, vero figlio mio?
    (e comunque si, voglio anch’io una striscia in cui spieghi la caduta dei dreads u__u )

    Mah, vedremo. Dubito, ma non si sa mai.
    Fissati con sti capelli!

    Stima

    1. Fosti stato vegetariano, avresti ora potuto sopravvivere a “zucconi” e “teste di cavolo”, da raccogliere comodamente nell’orto…

      Vada per il cervello: alla carne non ci rinuncio
      Stima

  3. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    L’ultima vignetta mi ricorda quel cartone col cane e il lupo che timbrano il cartellino per andare al lavoro (il primo per proteggere le pecore, il secondo per cercare inutilmente di rubarle)! XD

    Cosa mi hai fatto ricordare!
    Stima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *