Stai leggendo il blog di: admin
Questo blog ha 14 Followers
Questo tag contiene 1 post

Ai prossimi 12 anni

Vota l'articolo!

0

Ho letto oggi un bellissimo articolo su Shockdom, scritto da Gabriele Bianchi di Orgoglio Nerd (http://www.orgoglionerd.it/articles/2012/07/riflettori-su-shockdom) in occasione del nostro compleanno e mi sono deciso a scrivere qualcosa anche io (grazie Gabriele).
E’ vero, oggi Shockdom compie gli anni. Chi sa quante volte ancora lo dirò in futuro, spero tantissime. Ma oggi non voglio languire in nostalgie, non ricorderò come tutto è iniziato, ormai lo avrete letto mille volte, nè ricordare tutti coloro senza i quali Shockdom non sarebbe sopravvissuto fino ad oggi (e ce ne sono).
Oggi voglio inventare i prossimi dodici anni, che saranno sempre pieni di novità, saranno sempre in affanno a inseguire le innovazioni tecnologiche per trasformarle in strumenti al servizio del fumetto (e MAI il contrario), sempre a scoprire nuovi talenti e metterli in luce, sempre ad ignorare i traditori e gli invidiosi (che sono sempre di più, per fortuna), sempre a ringraziare i nuovi collaboratori che saliranno in corsa, quasi a rompicollo.

Il condominio Shockdom ogni tanto ha delle crepe, e’ vero e bisogna ristrutturarlo. Ogni tanto qualcuno scrive cose belle sui suoi muri, ogni tanto cose brutte, noi leggiamo e cerchiamo di imparare. Ogni tanto i condomini vanno via, qualcuno per strade gloriose, altri perchè stanchi, ma questi alla fine tornano sempre, perchè fare fumetti non è una scelta, ma un istinto.

L’amministratore di condominio è sempre lo stesso e sta invecchiando, per questo cerca di circondarsi di persone più giovani che lo aiutino a inventare il nostro futuro.
I prossimi dodici anni, ci vedranno alle fiere da protagonisti (e vedrete presto come); ci vedranno studenti nel fare formazione, ci vedranno regalare ancora fumetti gratuiti, in qualunque maniera vi andrà di leggerli, su qualunque supporto.

Nei prossimi dodici anni i nostri lettori ci aiuteranno, come fanno sempre, a capire dove andare, cosa vogliono. I nostri autori inventeranno sempre nuovi modi di farci sorridere o provare emozioni. Da certi punti di vista, l’amministratore sarà sempre meno amministratore e sempre più custode, vedrà entrare e uscire gente, chiederà i nomi, ma più per conoscere che per vigilare, si metterà ad aspettare il ritorno di chi viaggia e vedrà crescere i condomini.

E allora, appuntamento tra un anno, ancora qui, nel condominio più stravagante del mondo dei fumetti. Auguri Shockdom!

Lucio Staiano

Share
Questo post si trova nella categoria: News
Tags: , , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *