Stai leggendo il blog di: Sasà
Questo blog ha 0 Followers
Questa storia contiene 1 post

Inizia la partita

Avevo detto che volevo raccogliere le idee per poter fare qualcosa di carino da postare …

 

Amando i videogames mi sono detto: “perché non conciliare due mie passioni?”  Come molti che amano i videogames ho sognato di voler diventare un programmatore di videogames ma poi ho abbandonato quel sogno perché troppo arduo e dispendioso per uno come me (i soldi per studiare non ce li avevo quando dovevo farlo).
Col tempo ho però imparato che per fare videogames ci sono varie figure che collaborano per la loro realizzazione, da molto tempo non esiste il programmatore che si fa il videogames da solo, tante sono le competenze che dovrebbe avere. Grafica, musica, programmazione, marketing, doppiaggio, ecc … Nonostante questo ho cmq deciso di non farlo …

 

Qualche tempo fa, pensando ai videogames del game director, un tale Goichi Suda (alias Suda51), che ho imparato ad apprezzare per i suoi lavori fuori di testa e con molte citazioni che riportano ai videogames di una volta (suoi sono videogame come Killer 7, No More Heroes, No More Heroes 2, Shadow of the Damned e il recente Lollipop Chainsaw; io, eccetto Killer 7, li ho giocati tutti), mi sono detto: se volessi fare un videogames come lo farei? Lo spirito scanzonato delle sue opere, la caratterizzazione un po’ fuori di testa dei protagonisti e dei boss, nonché dialoghi divertenti e un po’ sopra le righe mi han fatto riflettere e mi è venuta quest’idea che svilupperò in estate per poi poterla postare a Settembre.

Per adesso è solo in fase di sviluppo.
I “livelli/capitoli” non saranno sviluppati così, per variare un po’. 🙂

Saluti
Salvatore Sasà Saraceno

Questo post si trova nella categoria: Bloody Puppet, News, pseudo-fumetto-videogame


7 responses to “Inizia la partita

  1. Scusate la qualità e il fatto che sia una gif, sto ancora cercando soluzioni stilistiche e funzionali migliori. Spero che intanto non risulti una schifezza questo. XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *