Stai leggendo il blog di: Dago
Questo blog ha 0 Followers
Leggi questo post nella sua categoria: Tavole domenicali

Lamentarsi

Image and video hosting by TinyPic

Ogni riferimento a fatti/persone/cose realmente accaduti/esistenti è puramente VOLUTO!

Bene…Chiedo ancora a xionma se ha un modo con cui posso contattarla per mandarle un messaggio importante…

Il messaggio in sostanza è: lascio Shockdom! La verità è che da un po’ di tempo qui non sono più sereno e non mi sento più a mio agio…sento che l’aria che si respirava agli inizi non c’è più e poi ci sono stati dei fatti che mi hanno proprio buttato giù di morale…non sono più sereno e sono spesso troppo nervoso per disegnare perchè mi ritornano in mente i fatti accaduti…Non mi sento più libero di esprimere emozioni…perchè quando l’ho fatto mi sono visto arrivare pesci in faccia…sono uno che si lamenta è vero…ma chi non lo fa? I malpensanti, che sono convinti di aver capito tutto di me attraverso 5 o 6 mesi di articoli, crederanno che io faccia tutto questo solo per sentirmi dire “no dai…resta”…ma non è così…la decisione è presa! La buona notizia è che Pingo non morirà! Pingo continuerà su altri lidi e le persone che volevo avvisare sono già state avvisate! Non chiudo il blog perchè chissà…le cose cambiano…e un giorno potrebbero tornare come un tempo…e a quel punto ritornerò molto volentieri…ma per adesso questa è la mia decisione!

Ringrazio tutti quelli che mi hanno permesso di lavorare qui: lettori, commentatori e visitatori! E grazie allo staff sempre molto gentile!

CIAO SHOCKDOM!

Questo post si trova nella categoria: Tavole domenicali

16 responses to “Lamentarsi

  1. periodi positivi e negativi si alternano sempre, sta nella forza della persona stringere la cinghia e impegnandosi ugualmente nell’attesa che la situazione volga al meglio. e te lo dice uno che ha la vita a sinusoide.

    Se la decisione è presa ti dico solo “in bocca al lupo” 🙂

  2. ci sono molte cose che vorrei dirti, ma ho come l’impressione che sarebbero parole buttate al vento come quelle dette fin ora di cui a quanto pare ti ostini ad ignorare il vero significato, fra l’altro non mi va di farlo in pubblico e non per paura di quello che potrebbero pensare gli altri ma per rispetto nei tuoi confronti, quando e se avrai voglia di ascoltarmi sai come trovarmi ( ci tengo a precisare inoltre che sto parlando solo ed esclusivamente per me, perchè anche se stimo e frequento un determinato gruppo di persone sono ancora in grado di pensare con la mia testa, in modo obbiettivo ed indipendente e non certo per osmosi , il fatto che alcune mie opinioni coincidano con quelle altrui è pura coincidenza )
    tutto questo cmq non ha a che fare con il blog o di te in quanto autore ma di te in quanto persona (ovvio che mi riferisco solo a quello che ho potuto conoscere di te attraverso internet che può non rappresentarti appieno per quello che sei nella totalità della vita reale ma è quello che hai deciso di mostrare e quindi quello che noi vediamo, viviamo e di cui ci facciamo un opinione)
    riguardo alla decisione di lasciare shockdom l’unica cosa che mi sento di dirti è che se senti il bisogno di cambiare aria per un po’ o per sempre dovresti assolutamente assecondare tale bisogno, anche se può sembrarti ipocrita ma, per quanto possa valere per te la mia parola, ti assicuro che non lo è, ti auguro di ritrovare la serenità a cui aspiri.

  3. Questa tavola mi è piaciuta molto, si vede che è sentita. Comunque mi spiace che sei arrivato al punto di dover lasciare Shockdom. Comunque qui tutti noi non siamo professionisti quindi bisogna fare quello che ci fa sentire meglio, quindi forza e coraggio.

  4. Appoggio a pieno la tua scelta ragazzo 😉
    Spero riuscirai a trovare la serenita’ di cui hai bisogno per disegnare su uno spazio tutto tuo 🙂
    Grazie per tutti i bei fumetti che ci hai regalato fino a oggi e continuerai a regalarci Dago!!
    In bocca al lupo!! 😉

  5. l’ultima vignetta mi da l’idea che Pingo non abbia capito niente…
    cmq sù col morale! tutto il lavoro che hai fatto probabilmente ti ha sfibrato, nell’ultimo periodo mi sei sembrato sempre più giù.
    Fai bene a prenderti una pausa, una vignetta al giorno è troppo anche per la mente più prolifica, figuriamoci per una persona normale!

    buona fortuna 😉

  6. Ciao Dago, mi spiace sapere che non ti trovero’ piu’ su shockdom.
    Grazie per le strisce che ci hai regalato finora.

  7. In bocca al lupo, spero troverai quello che cerchi qualsiasi cosa sia con ordine e calma 🙂 Ed ora ti lascio con una citazione…

    in fondo io non ho nulla di cui lamentarmi
    infindo sono ancora vivo
    in fondo la partenza non si risolve con il ritorno
    in fondo non c’è fuoco che si vuole estinguere
    in fondo
    non posso smettere di cercare
    non dovrei più tornare indietro
    non dovrei più voltarmi
    infondo dovrei imparare a disimparare

    (Linea 77 – La notte)

  8. Ciao Dago. Sono Sergio Nuzzo e come sai sono una delle persone che lavora dietro Shockdom. Shockdom è una casa editrice che ha il piacere di mettere a disposizione di tutti gli autori questi blog gratuiti dove esprimersi al meglio nella nona arte… Il nostro spazio virtuale è sempre stato definito come un “condominio” e così vorrei che fosse visto: non posso rispondere per i comportamenti scorretti dei vari condomini, ma in qualità di “amministratore condominiale”, mi piace capire e intervenire per il quieto vivere di ogni autore. Come avrai visto, dalla nascita di WEBCOMICS sono tanti i modi attraverso i quali si può interagire con noi dello staff, per cui ti chiedo di contattarmi (via email, su Skype, Facebook) e se lo vorrai sarò felice di capire cos’è successo. Mi spiacerebbe non vederti più qui tra noi e sono sicuro che a tutto ci sia rimedio! 😉

  9. Ciao Dago. Al contrario di altri, io non voglio rassegnarmi all’idea che tu non sarai più qua! Dice bene Sergio: a tutto c’è rimedio. Io non pubblico da tanto (purtroppo il lavoro mi impegna troppo) ma leggo e passo anche dal tuo blog… qualsiasi sia stato il problema, se te ne vai la dai solo vinta a chi ti ha portato a questa scelta. WEBCOMICS è tuo quanto mio e dagli autori storici all’ultimo “open” arrivato, siamo tutti importanti e nessuno indispensabile. Io aspetto la tua nuova vignetta!

  10. Bazzicando per la rete da un po’ di anni, ho avuto ben modo di vedere e di leggere un sacco di scene simili a questa. Il fatto è che la maggior parte delle persone che lancia il suo addio sul WEBbah è pronta per ritornare il giorno dopo (come direbbe Schulz, “un vero tira-e-molla”), ed è per questo che ogniqualvolta leggo messaggi del genere, le mie parti intime toccano terra.
    Io non voglio generalizzare, non voglio paragonarti a quel mucchio di balordi che in passato hanno scritto quella immensa brodaglia di addii toccanti, sia mai.
    Voglio solo essere certo che questa cosa ti serva veramente.
    Ci vedremo prossimamente, vedi di tener fede a quello che hai detto.
    Buona strada.

  11. Cavolo Dago! mi distraggo due settimane e leggo questo? ma cosa ti è successo? almeno spero di leggerti ancora, se non proprio su SHOCKDOM, almeno in altri blog!

Rispondi a Turel Caccese Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *