Stai leggendo il blog di: Gaunt Noir
Questo blog ha 4 Followers
Questo tag contiene 1 post

Uscita

Pubblico un estratto (rimaneggiato per dare una lettura migliore della mia parlantina sconnessa!) dell’intervista fatta a Albo, L’Orso Ciccione, me, Dado3, Lous e MontonePecorAgnello da Mercury Comics (Radio Impronta Digitale) del 30 Ottobre 2010 al Lucca Comics! 😀

Vi ricordo che potete scaricare il podcast spuccecchiando qui! (al momento il file del podcast non è linkato correttamente, ma in fondo all’articolo trovate il player per ascoltare tutta la puntata!)

“Abbiamo prima parlato del Lato Oscuro di Shockdom abbiamo qui l’ideatore del Lato Oscuro di Shockdom! Che dovrà gestire un microfono cortissimo!

Microfono cortissimo, l’importante è che si senta, eccoci! Allora.. il lato oscuro è stata una cosa divertente che è nata praticamente come chiacchierata tra me e Calanda, che è un’altra ben più nota di me autrice di Shockdom, ad un certo punto abbiam detto “Rendiamola un po’ pubblica, in realtà chiacchierando, praticamente, solo che dopo alcuni individui come alle mie spalle Dado, ha avuto l’idea, di fare delle immagini tipo il Lato Chiaro che sfida quindi il Lato Oscuro, un altro invece ha creato proprio un fumetto dove appaiono io, Calanda… e così, ed è nata ‘sta storia in cui noi cercavamo di raccogliere altri personaggi e dopo da qui si sono promesse… tette,dolci, quindi “Venite nel Lato Oscuro” come questa maglia testimonizza “Noi abbiamo le tette” ed altre cose deliranti! Io e Calanda ce la ridiamo, perchè sappiamo cos’è in realtà il “Lato Oscuro” però… questo è! Quindi ormai i fumetti sono andati quasi in secondo piano!

Lous mostra alla webcam la maglietta, poi parlo un attimo della pucciotetta che indossavo io dicendo “Può sembrare uno smile, e invece è una tetta!” e di “Istinto materno, che viene voglia di riattaccarsi!” 😀

“Quindi oltre a lanciare il Lato Oscuro, che cosa proponi su Shockdom?”

Tanto tempo fa, facevo strisce che parlavano appunto di videogiochi, un po’ anche imitando alcuni fumetti famosi americani, non so, Penny Arcade, PVP che sono blog che hanno quindici anni di lavoro, e io nel mio piccolo ero contento perché in Italia, fatte in sto formato qua quasi non c’erano, dico “Vabbhè, mi leggono i miei tre amici” ed è finita lì. Dopo in realtà ha avuto un po’ di seguito! L’anno scorso a Lucca Comics, altri autori Shockdom, ad esempio Manu mi dice “Io ogni tanto lo leggo.. ma non capisco niente di quello che c’è scritto lì!” (risate) Uhm, forse è meglio ampliare un po’ gli orizzonti! E dal di lì ho smesso di parlare di videogiochi, magari c’è qualche citazione, tipo per esempio, la mia caricatura che va al mare, però per non prendere il sole, si veste da Lord Fener perchè è climatizzato! Insomma, sono cose così! E poi dopo, un po’ sotto l’influenza di Albo, ho cominciato a scarabocchiare donnine, poi c’ho preso un po’ più di mano e adesso anzi, il pubblico maschile a volte dice “c’è poca roba osé!” 😀 (…) In realtà una delle cose belle di Shockdom, e quindi volendo il mondo dei webcomics è che magari, magari uno fa il disegno su fanzine ma non hai quel rapporto diretto con chi invece te la legge, invece col webcomic, se disegni male, se disegni bene, se la storia piace, hai proprio in diretta il tuo lettore e magari te lo commenta.. è proprio una cosa che ti fa crescere tantissimo, con un ritmo che proprio non puoi quasi avere su carta e poi ti raggiungono subito!

E tu, cosa vedi per il futuro dell’editoria?

Vedendo magari ad esempio eriadan, è bello vedere che da web diventa su carta, ed è una strada che appunto io prima citavo Penny Arcade, PVP e loro campano così: alla fine dell’anno stampano puntualmente la loro raccolta. Oddio magari in Italia, non so quanto seguito possa esserci su carta, non è innegabile che magari molti che leggono i webcomic, che magari li legge in ufficio (c’è pure chi lì fa in ufficio!) potrebbe dire “Chi è che lo pagherebbe per averlo su carta” ma per fortuna i feticisti dell’oggetto in mano ci sono ancora, come quelli che comprano ancora i CD e poi magari se lo scaricano per comodità. Però magari il futuro.. è più probabile che una buona vendita della roba su carta, di roba nuova, possa iniziare ad esserci grazie al web. Magari nascendo solo su carta, ci sono pochi sbocchi perchè o alcuni ti dicono “Non sei troppo simile a questo” e altri “Sei troppo dissimile da quest’altro”.

Questo post si trova nella categoria: 09 : L'appuntamento - parte 2, OTAKUPALS
Tags: , ,


23 responses to “Uscita

  1. No, stavolta DEVO commentare! Non esiste nemmeno per un secondo che una bionda tettuta si offra al Gaunt e lui… rifiuta!!!

    Ah! Questa comparsata nei commenti me la segno sul calendario! 😀

  2. ….e così ho letto tutto il tuo blog! ^^
    Naturalmente ora aspetto di sapere cosa accadrà XD

    …e potevi ringraziarla un pò, no? Dov’é la tua riconoscenza =P

    Myà!

  3. Non avrei mai pensato di dirlo, ma… la faccia che fà la biondina nel secondo disegno non mi piace per niente! -.-‘
    E’ inquetante, con quella tonalità rossa… sarà mica che Gaunt è finito all’inferno, e quella è il Diavolo? Oo’

    Di sicuro, è meno pucciosa di quanto voleva mostrarsi! Eheh 😛
    Gaunt

  4. Oggesùlamadonnaetuttigliangeliincolonna!!! Qua la cosa mi puzza molto, e ho appena finito di fare la doccia, quindi stavolta non sono io!!

  5. ok… non mi azzarderò mai più a fare previsioni ^^

    non mi aspettavo neanche che la biondina fosse una yandere (la amo ancora) e soprattutto che gaunt potesse rifiutare una simile offerta oO qualsiasi cosa sia successa, deve averlo cambiato profondamente…

  6. Letto d’ospedale, un’inspiegabile simpatica ragazza sporca di sangue che sorride offrendo le tette, una porta che aperta lascia stupefatto gaunt: probabilmente ti trovi in un laboratorio della stile Umbrella Corporation, sei sopravvissuto grazie al virus T, e la biondina è una scienziata malvagia al soldo di qualche nemico giurato del proprietario del pollo gigante. La tua morte non è stata vana: ora sei rinato più forte e potenziato, Rosa è in ostaggio della biondina che vuole che tu combatta per lei per fare un bell’arrosto del pollo gigante… Magari per scontrarti con il pollo gigante dovrai guidare qualche robottone della stessa stazza!!

    E’ abbastanza folle come idea?? Si adatta bene al tuo stile questa previsione??

  7. Ok… Robocop e Terminator li abbiamo scartati… anche se non sembra ci possono ancora stare Kyashan e Cyborg 009… magari qualcosa del tipo Devilman?

  8. 🙂 ci ho messo un po’ a vedere l’espressione della prima mezza vignetta..ero distratta! certo che come le disegni tu le scollature.. *___*
    Ovviamente sono sempre più curiosa e ormai so le battute a memoria da quante volte mi sono riletta le strippe! 😀 Bravoooo! *__* brill

  9. La faccia della biondina non promette nulla di buono (o forse è solo incazzata perché Gaunt la ignora…)
    Quanto all’ultima vignetta…Mmm…propendo per una nave o una piattaforma oceanica!
    😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *