Stai leggendo il blog di: Albo
Questo blog ha 31 Followers
Questo tag contiene 1 post

MoStrip 1420 – Non voglio mica la luna!

Vota l'articolo!

0

Qualche settimana fa avrete letto anche voi questa notizia, potremmo definirla la notizia Sticazzi del giorno: una spagnola ha deciso di rivendicare la proprietà del Sole. Abbiamo tremato tutti per la paura, immagino. Allora chiunque potrebbe dichiararsi proprietario del sistema solare e far pagare alla signora in questione un pesante affitto per la sua beneamata stella… o addirittura qualcuno potrebbe diventare proprietario dell’intera galassia! Oppure si fa come dice Vanessa 😀

Share
Questo post si trova nella categoria: MoStrip
Tags: , , , , , , , , , , , , ,


16 responses to “MoStrip 1420 – Non voglio mica la luna!

  1. L’idiozia di base di Vanessa però ha tirato fuori una idea geniale!! FACCIAMOLOOO!!!!!! 😀

    ma Vanessa è una finta idiota! poi col berrettino è tanto caruccia :3
    Albo

  2. oddio! ma si può fare?

    cioè… quanto l’ha pagato? e da chi?
    ma poi… quanto paga di tasse per tutti quei metri quadrati? XD

    però la storia della class action contro i raggi UV me la sarei aspettata da Arvey XD

    beh per diventare proprietario di qualcosa non è sempre necessario comprarla. Se una cosa non è rivendicata in proprietà da nessuno può diventare di chi la fa sua. Di solito basta il semplice rapporto materiale con la cosa, il possesso. Non potendo tenersi in tasca o su un mobile a casa il sole, si rimedia con un atto di proprietà, con tanto di notaio che tra le altre cose conferma la mancanza di ostacoli legali (perchè nelle convenzioni internazionali che vietano agli stati di dichiararsi proprietari di stelle o altri corpi celesti, si parla di stati e non di persone fisiche). Ora la mia personalità leguleia torna in letargo e riemerge quella dominante, quella di fumettaro, per dirti che se continui a scrivere Arvey e non Harvey, la stessa Harvey procederà contro di te per vie legali 😀
    Albo

  3. Se questa pazza mi viene con la bolletta voglio vedere cosa fa se non paghiamo… ci taglia il sole? XD

    O magari fa come il signor Burns nella puntata in cui Maggie tenta di ucciderlo, oscura il sole con una megapadellona 😀
    Albo

  4. Per curiosità, ma quella signora come intende calcolare le tasse che ognuno di noi dovrebbe pagarle? Oo’
    Eppoi ha ragione Riccardo80… se non la paghiamo, come pensa di tagliarci la “fornitura”? -.-‘
    Quella è tutta scema! è_é

    Invece è carina l’idea di Vanessa… visto che i danni da eccesso di esposizione al sole sono quantificabili, anche economicamente, la signora dovrebbe essere costretta a pagare per i danni! XD
    Voglio vedere quanto ci mette, prima di rinunciare alle sue assurde pretese! ^_^

    Quanto a Vanessa, mi ricorda sempre di più Pippo, che alle volte, nella sua ingenuità, ha delle idee geniali perchè non ha la mente offuscata dai preconcetti di noi persone “intelligenti”! 😉

    rispondo a te e Ale qui, visto che l’argomento sollevato mi interessa: Vanessa ha lo stesso schema di pensiero di pippo… il cosiddetto pensiero laterale che te li fa sembrare svampiti o fuori dalla realtà, ma che arrivano a soluzioni non convenzionali o inaspettate pur restando buffi!
    Albo

  5. E non oso immaginare quanto dovrà pagare quando arriverà una tempesta solare… 🙂

    e mettiamoci astrologi e ciarlatani vari con le loro minchiate sulle stelle e i passaggi vari del sole nei segni dello zodiaco!
    Albo

  6. Benché l’idea di Vanessa sia giusta non credo che si possa ottenere molto da una causa perché i raggi UV sonon un tipo di raggi che il sole produce da quando è in questo stadio. Questi vengono bloccati dallo strato di Ozono presente nell’atmosfera e, dato che noi siamo i primi a farlo assottigliare (ma attuaiamo politiche per il suo recupero), Angeles Duran non è responsabile se qualcuno si procura lesioni sfruttando una proprietà altrui (l’esempio analogo è quando senti di cause riguardanti a pedoni che investono auto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *