Stai leggendo il blog di: Albo
Questo blog ha 31 Followers
Questo tag contiene 1 post

MoStrip on Wired – L’invidia del Geek!

Vota l'articolo!

0

wired2010-3

Nella pausa del weekend, tra una settimana e l’altra di Storie Precarie, ecco una rapida incursione con MoStrip, giusto il tempo di riproporvi la striscia pubblicata su Wired di marzo. L’ospite della striscia è Matteo Bordone, blogger e speaker radiofonico (un tempo) di chiara fama e collaudatore di roba per geek sulle pagine di Wired. Ebbene, se non avessi già conquistato il mio spazio sulla prestigiosa rivista, vorrei prendere decisamente il suo posto, perchè io adoro la fuffa tecnologica da lui recensita. Perchè non si tratta di computer, telefoni, tablet e quant’altro, ma di elettrodomestici ipertecnologici: ricordo con molto piacere la friggitrice che frigge con poche gocce d’olio, l’asciugamano ad aria che ti essicca le mani con un getto d’aria dalla forma particolare e infine la macchina che ti fa il compost a casa, a partire dai rifiuti organici. Lui recensisce e io rosico.

Share
Questo post si trova nella categoria: Il Sabato di AlboBlog, MoStrip
Tags: , , , , , , , , , , , ,


8 responses to “MoStrip on Wired – L’invidia del Geek!

  1. Matteo Bordone è un folle dalle idee magnifiche e lo seguo sempre…non son sempre d’accordo con lui, ma cavolo se mette il seme del dubbio e sa far partire le discussioni!

  2. se c’è una persona meritevole di prendere il suo posto, almeno a livello di passione, quello sei sicuramente tu Albo 🙂

  3. ARGH! Che invidia! Ho fatto solo ora due più due… io ADORO Bordone!!! E tu sei sulla sua stessa rivista… il giorno che lo incontri gli devi assolutamente dire che conosci il Sergio di Palermo che da quando non c’è più Condor ha strappato il tasto 2 dall’autoradio e che VOGLIO L’AUTOGRAFO! Ah, se poi entrate in confidenza chiedigli pure di registrare un paio di frasi delle sue così me le risento in loop mentre sono in macchina!

  4. mmm non penso nemmeno che mi conosca, anzi, ho messo il link al suo blog così magari attraverso qualche click da qui si accorge della mia esistenza 😀
    comunque penso che se andassi al quartier generale di Wired non mi farebbero entrare… li tratto sempre male 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *