Stai leggendo il blog di: Albo
Questo blog ha 31 Followers
Questo tag contiene 1 post

MoStrip 1081 – Who watches the watchmen?

Vota l'articolo!

0

Ed eccolo qui, come avevo anticipato già domenica, il mio devoto omaggio a Watchmen, il fumetto! Già, perchè il film non mi ha impressionato più di tanto. Secondo me Moore ha ragione a dire che Watchmen può esistere solo come fumetto, perchè è un’opera che sfrutta tutti i mezzi narrativi del fumetto. Trasposto in film è sicuramente un buon adattamento, ma è comunque una blanda copia dell’opera originale, che giustamente il povero Snyder ha dovuto rimpolpare un po’ con le solite scene di lotta al rallentatore e con tanto sangue… oltre che con attori un po’ troppo fighi rispetto alle controparti del fumetto. Forse sarò troppo assoluto, ma secondo me, pur essendo molto fedele all’originale, anche nella ricostruzione delle scene e nei dialoghi, manca quella vitalità e quella tensione che pervade il fumetto. Voi che ne pensate?

Ecco, dal punto di vista dell’attenersi allo stile, anche il mio omaggio è un po’ Snyderiano 😀

Share
Questo post si trova nella categoria: MoStrip
Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,


25 responses to “MoStrip 1081 – Who watches the watchmen?

  1. mitica la strip, il discorso sul film mi trova concorde, inoltre io non ho accettato l’idea di come è stato chiamato il velivolo del Gufo. e i cambiamenti drastici rispetto al fumetto
    e le sottotrame assenti
    insomma il film mi è piaciuto peché tutto sommato ben fatto, ma non all’altezza del fumetto

  2. A costo di attirarmi l’odio imperituro delle genti (già fatto numerose volte), torno a ripetermi: per me il film Watchmen è stato un po’ imbarazzante come qualità generale..

  3. Bellissima la strip, come anche le altre, del resto, ma anche particolare per la disposizione delle vignette… Giustamente richiama il Fumetto…
    Per il film, neanche io sono rimasto soddisfatto, e non perchè, come dice qualcuno, è una traspozione troppo fedele all’originale, senza riuscire a distaccarsene per sviluppare gli aspetti “cinematografici”, ma proprio per le differenze (e soprattutto quella pugnalata alle spalle che è il finale…); quando l’ho visto ero sprofondato nella poltrona del cinema con gli occhioni sbrilluccicosi, dai magnifici titoli di testa al resto, fatto veramente benissimo (perdonavo anche l’allungamento inutile di alcune scene), ma gli ultimi venti minuti mi hanno veramente fatto incazzare… Tipo un bambino a cui prometti un giocattolo magnifico, glielo metti davanti agli occhi e poi lo sfasci a martellate (in verità sul momento ho elaborato una metafora più truce e volgare, ma non posso scriverla in un posto pubblico…).
    Vabbè, per le meno ha causato la creazione di questa bella strip! ;-P

  4. Bè, non ho nè visto il film nè letto il fumetto, ma scommetto che il trattamento dev’essere stato comunque migliore di quello che Miller ha riservato a Spirit :-/

  5. Ammetto di non aver mai letto il fumetto… però il film l’ho trovato molto bello (forse proprio perchè non avevo preconcetti)

    P.S.: La striscia è fortissima 😉

  6. Hahahaha sei un grande XD Ora però voglio vedere Alice come Spettro di Cuoio… ops,seta =P

    Oh,ma solo a me il film è piaciuto e lo trovo rispettoso del fumetto? <.<

  7. @Giulio: Questo è un dubbio che mi è venuto: la mia più grande delusione è stata la sterzata finale dalla trama del fumetto, quindi mi chiedevo se, per una persona che non ha mai letto la graphic novel, potesse essere un bel film: tu mi dici di sì, ma Iridella in compenso non mi pare dello stesso parere… a porposito:
    @Iridella: posso chiederti se il film non ti è piaciuto perchè stilisticamente richiama troppo il fumetto (al punto di sembrare “troppo poco cinematografico”)? Non so se mi sono spiegato…
    @Shima: Rispettoso anche troppo, fino al finale (ed è anche quello il problema, si fosse distaccatoa per tutta la trama, magari di poco, e poi ci fosse stato il finale in quella maniera, forse l’avrei presa meglio…
    Mah, vabbè, basta polemizzare, anzi, scusa Albo per averti “occupato” lo spazio commenti con uqesti temini, ma l’argomento mi è caro… ;-P

  8. Che splendore! 😀 Bellissima strip!!!

    Per quanto riguarda il film, beh, a me è piaciuto.
    Certo, il Fumetto (non graphic novel please), è un vero capolavoro e come nei libri, se c’è un capolavoro alle spalle è difficile che il film riesca perfetto! Certo, mancavano alcune sottotrame, come il fumetto del naufrago e la figura dello psicologo del carcere, che per me era fondamentale, è stata moooolto esigua), ma i personaggi erano ben delineati (il Comico mi è sembrato il più azzeccato) e il fatto di anticipare le battute mi ha entusiasmato!
    Ecco la mia opinione!

  9. Oddio ma i colori sono identici!!! Sembra la ricolorazione che han fatto nella riedizione ennesima della Planeta!! Bellissima! 😀 Il Maialbo Rorschach poi è splendido! XD

  10. confermo, è una citazione dal primo capitolo… ammazza come l’hai letto bene @Vaz… ma ti sei addormentato alla seconda pagina?
    cmq mi piace il cineforum con annesso dibattito, quindi, dibattete pure!

  11. @Albo: no, ma l’ho letto tipo 4-5 anni fa, e con molta fatica. È proprio Alan Moore che mi è indigesto, anche V for Vendetta l’ho trovato noioso (e con dei disegni scarsi).

  12. @Scaramellonzi: premetto che non ho letto il fumetto, alla base.. perciò sono andata al cinema senza troppe aspettative, diciamo una spettatrice vergine.
    Ho faticato a comprendere la sequenzialità temporale.. potevano almeno sbattesi a invecchiare gli attori, oltre che cambiare il taglio dei costumii. E invece il Comico è un giovine virgulto dall’inizio alla fine.. gli han fatto solo qualche colpo di spay grigio sui capelli. Ma vabbè.
    Poi ho trovato che abbiano calcato troppo la mano su alcune cose, dalla storia di Rorscharch (e fate un film su rorscharch, allora!) al finale.. O_O
    Il personaggio meglio riuscito, per me, è stato Ozymandias, ma ho sempre avuto la passione per i cattivi.
    E poi.. SPOILER…

    la scena di sesso accompagnata da “Halleluja”… O_O MA PER FAVORE!

    Sì, ecco, imbarazzante è l’aggettivo più calzante, per me. Se ne vogliamo un altro, positivo, mi viene in mente solo “colorato”.

  13. @Albo: Letto bene? L’ho letto in uno sito di scan libero (in inglese) qualche giorno prima che uscisse il film (che nella mia città non è mai uscito mentre trasmettevano “La matassa” -.-”), quindi “letto bene” mi sembra solo un complimento immeritato, perlomeno me lo sono goduto.
    Ps: E in quel sito ho scoperto “The punisher – Born”, che solo per il disegno mi pare una figata
    http://www.shareapic.net/content.php?id=14973102

  14. @Iridella: Interessante la tua opinione: come ho già detto, non ho avuto modo di raccogliere molte opinioni di spettatori “vergini”, ma immaginavo potessero trovarsi sdubbiati per l’eccessiva fumettosità del film, ed in effetti… Il soffermarsi su Rorscharch è uno degli elementi più affini all’opera originale anche se si deve dire che qusi tutti i personaggi sono molto approfonditi (anche rorscharch lo è di più), e servono per sottolineare la “deriva mentale” di cui sono stati vittime quasi tutti (o tutti) i supereroi mascherati… Ma ovviamente non si poteva renderle tutte sullo schermo (un film di 6 ore sarebbe un po’ pesantuccio…); però noto anche che ti hanno infastidito cose che anche i “fondamentalisti del fumetto” contestano: la scena di sesso è messa enormemente in risalto, e i supereroi che “sono tutti giovani e belli”, per parafrasare guccini, è uno degli elementi più stonati dell’adattamento (per citare una parafrasi di un mio amico: un niteowl senza pancia è come un cielo senza stelle). Io per conto mio ci ero passato sopra, perchè tutto sommato mi parevano sacrifici necessari (e anche per non parere uno dei sopracitati “fondamentalisti del fumetto”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *