Stai leggendo il blog di: Albo
Questo blog ha 31 Followers
Questo tag contiene 2 post

Esplora il tag: istruzione

12

MoStrip 1030 – Lezioni costruttive…

Vota l'articolo!

0

Si ritorna a parlare di scuole cadenti… anche questo è un modo per evitare che succeda l’irreparabile, no?

Oggi ho una serie di cose da ricordarvi… Prima di tutto di iscrivervi al gruppo di Shockdom su Facebook, in modo da essere sempre aggiornati su tutte le nostre iniziative. Poi vi ricordo che è online la terza tavola di Habel Team e infine, vi ricordo che oggi è il compleanno di Harvey! Già, perchè quell’angioletto biondo ha fatto il suo esordio proprio il 3 febbraio del 2005… ricordate?

Share
Questo post si trova nella categoria: MoStrip
Tags: , , , , , , , , , ,

Esplora il tag: istruzione

12

16 responses to “MoStrip 1030 – Lezioni costruttive…

  1. Vanessa fa una espressione da cartone animato giapponese? Comunque, in fondo si stanno allenando per le possibilità lavorative che gli offre la scuola pubblica 😉

  2. Alla faccia della scuola-lavoro !

    😮

    Albone, sei davvero M.O.S.T.R.U.O.S.O. !

    ( Miriabile Organizzatore, Stripparolo Talentuoso, Rinomato Universitario, Osservatore Supremo e Onnisciente )

    😀

  3. Sperando che nel cantiere ci siano tutte le precauzioni di sicurezza!

    Non vorremmo passare dal tema delle scuole cadenti a quello delle morti bianche… :O

  4. @Nika, bisogna vedere chi ha fatto il progetto 🙂
    @raiden79, bravissimo!
    @Luca, figurati se mi legge 😀
    @Moerandia, se almeno offrisse quelle 😀
    @piratiz, certo che lo sei… Harvey la devi temere soprattutto se ce l’hai come nemica…
    @Hegmex, ormai colleziono titoli come se piovesse 😀
    @eclips3s, tu lo sai come sono i cantieri da noi… terre senza legge!
    @Kaneda, spero che lasci le sue impressioni qui nei commenti allora, o mi fa un video di risposta su youtube con la spontaneità che la contraddistingue!
    @Len, anche la lezione sulle morti bianche sarebbe una forma di preparazione all’ingresso nel mondo del lavoro!
    @Giulio, prima però devono sopravvivere al cantiere!
    @gabville, in effetti ci vorrebbe un bel po’ di cantiere soprattutto per gli emo e quelli che passano 24 ore su 24 allo specchio…

  5. non ci sta un “non” di troppo?
    comunque sarebbe carino costruire la propria scuola, un pò di duro lavoro farebbe bene a parecchi ragazzotti viziati…
    ciao dottò

  6. @stefano… mi sa che hai ragione… come giustificazione ti posso dire però che avevo la testa alla laurea 🙂
    @Uriel, dipende dal programma scolastico…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *