Stai leggendo il blog di: Albo
Questo blog ha 31 Followers
Questo tag contiene 2 post

Esplora il tag: igiene

12

MoStrip 1430 – Il sapore delle cose genuine!

Vota l'articolo!

0

Ultimamente mi sbizzarrisco con i marchi! Dopo PugnetTube (ci sarebbe pure la variante YouPube) ecco nascere “Il Bisonte bisunto”… se mi va male come fumettaro, potrei avere una seconda chance come inventore di nomi di successo!

Share
Questo post si trova nella categoria: MoStrip
Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Esplora il tag: igiene

12

33 responses to “MoStrip 1430 – Il sapore delle cose genuine!

  1. Ge-ni-a-le! Vorrei vedere anche il menù del bisonte bisunto!

    qualunque cosa, fritta e rifritta nell’olio ormai esausto 😀
    Albo

  2. mmm… vediamo… Arancina e Pane con la milza, giusto? *_*

    mmm quello di Duke voleva essere più un calzone fritto, anche se dovrebbe essere più sull’arancione fosforescente 😀
    Albo

  3. Può essere solo un mio problema…. ma in questo post le parole Bisunto-Mio Cugino-YouPube- mi danno come risultato Eat The Phikis… non so perchè….

    il mio inconscio è totalmente asservito ad Elio! e io stimo il mio inconscio!
    Albo

  4. Alice, anche se la roba era caduta, nell’olio bollente si sarà praticamente sterilizzata, quindi che problema c’è? XD

    ma infatti, perchè schifarsi così? il fritto disinfetta!
    Albo

  5. Miiiiiiiiiiiiiiiii ha detto mio cuggino che una volta ha visto Alice senza reggipeeeeeeeeeetto! XD

    Anche tuo cuggino? miiiiiii, non ci posso creeeedereeeee!
    Albo

  6. Mi ricorda d’estate un banchetto per strada dove un paio di figliuole cucinavano stuzzichini sotto il sole cocente. Le ragazze a buon ragione erano un po’ sudaticce e quindi il cibo aveva un “ingrediente speciale” in più che gli dava quel sapore particolare… GNAM GNAM! XD

    da questo al cannibalismo il passo è brevissimo.
    Albo

  7. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Oddio Albo, il “Bisonte Bisunto” è una ficata assurda… altro che i marchi, tu devi brevettare il tuo cervello che partorisce simili genialate! XD

    P.S.: un paio d’anni fà, mia zia e le mie cuginee si “inventarono” la catena di ristoranti… SMAIALO! XD

    non è che sono quelle da cui andava Dhaos? 😀 in quel caso attento alle parenti, qualcuno potrebbe friggerle e mangiarle!
    Albo

  8. L’arancino è il tocco Jacovittiano!

    arancinA, secondo avvertimento, al terzo smadonno 😀
    cmq è il tocco gastronomico palermitano, se permetti…
    Albo

  9. Il Bisonte Bisunto è meraviglioso!!
    Presto!! che qualche lettore abbiente lo apra!!

    casomai, prima il lettore abbiente mi paga per il nome meraviglioso, poi lo apre (e magari mi manda pure qualche pacco con un po’ di delizie unte e bisunte)
    Albo

  10. Mi ricordi mia madre che mi ha confessato di non riuscire più a mangiare i cantuccini (tipici biscotti toscani) dopo che le avevo raccontato che nello stabilimento in cui li producevo capitava spesso che li raccogliessimo da terra (crudi o cotti…) e li rimettessimo nel mucchio. E quello tutto sommato era pure il meno… 🙂 Dopo quell’esperienza lavorativa sono diventato molto meno schizzinoso 😛

    ma poi un po’ di batteri e germi vari servono a rafforzare le difese immunitarie, non come i bambini di oggi che vivono in ambienti quasi sterili e poi sono allergici a mezzo mondo! bisogna rotolare nel fango e mangiare schifezze (magari rotolate anche loro nel fango, che poi fritto fa una pastella divina)
    Albo

  11. @anon: mio nonno (che è siculo) li ha sempre chiamati arancini…
    comunque mi sono informato e si può dire in tutti e due i modi, per esempio in calabria e dintorni si dice arancine, mentre in sicilia si dice arancini.

    e ora vedremo Albo smadonnare =)

  12. ok, cazzata, albo che è palermitano le chiama arancine… non so più in che credere ç_ç
    (dopo quella di Harvey con questa posso ritenermi bannato? òò)

    ahahaha boh credo dipenda dalle zone… a palermo e provincia si chiamano arancinE, credo che dalle parti di catania siano con la i… ma comunque io rompo sempre tanto il cazzo quando sento dire “arancini”, mi vengono i brividi!
    Albo

  13. MattoMatteo, io sono di Catania, vivo a Catania e qui si dice arancini. Punto.

    Sei di Catania, è proprio quello il problema! Muahahahahahah!
    ok, dai il momento del campanilismo c’è stato, amici come prima!
    Albo

  14. Ne ho girati di locali di tutti i generi..e credetemi..dovete andate da “Carmela a zuzzos” (e il nome è tutto un programma)!! Se dopo due giorni siete ancora vivi..allora potrete davvero mangiare di tutto! Per info, prenotazioni e cartelle cliniche..contattatemi!! 😀

  15. @ Frozenskin: mi sà che non hai letto bene il mio commento… pure io dico arancinI, perchè l’ho sempre sentito chiamare così (pure in televisione). 😉

  16. GIUSTO, NIPOTINO. Ogni cosa va chiamata con lo nome imposto allo street food dalla ETNIA di provenienza, quindi (a Palermo) ARANCINE (altro che gli arancinI di Montalbano!!!), e poi PANELLE, RASCATURE E CAZZILLI (le patatine surgelate se le fanno aggiungere solo i pischelli allevati da MCDONALD), PANI ‘CA MEUSA (e varianti cu’ purmuni e scannaruzzatu, limone o caciocavallo e ricotta) QUAGLIE, SFINCIUNI, etc. etc.). E non si scassate i cab…., altrimenti ci inca…rrabbiamo. gunnait.

  17. Non c’è bisogno di scaldarsi, eh.

    garantisco io per il precedente commento 😀
    è vizio di famiglia scaldarsi per la corretta scrittura e pronuncia del termine “arancina”… tale zio, tale nipote, no? ^^
    Albo

  18. Conoscendo questa realtà, dopo un pranzo a base di tavola calda il fegato puoi spremerlo e farci uscire olio di semi -.-‘. Però è sempre buono.
    Marò come so rompiba

  19. @TrepiComics: è perchè non sei mai venuto a mangiare “da Gianni” a Gorizia, lì ti fanno delle ljubjanske (praticamente un cordon bleau, solo detto in sloveno) grandi come una teglia di lasagne! e il problema è che sono straunti!

    a parte il fatto che non riesci a finirne una intera, ma se vai a mangiare ogni giorno lì (come fa qualcuno…) rischi veramente la morte °_°

    la figata è che costa pochissimo, nonostante le proporzioni ciclopiche, pensa che c’è gente che viene qui da milano per assaggiare la famosa ljubjanska.

    tornando a noi: viva la cucina sana a base di olio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *