Stai leggendo il blog di: Albo
Questo blog ha 31 Followers
Questo tag contiene 1 post

MoStrip 1068 – Finanza etica…

Vota l'articolo!

0

Come concludere una bella settimana se non con una striscia sui bulli e sulla scuola? Perchè non ci sono solo le scuole cadenti o pericolanti, ma anche i bulli che rendono la vita scolastica più movimentata e divertente… uuuh che divertimento! Vi ricordo che eccezionalmente c’è la striscia di sabato per ovviare all’intrusione di Ultimora dell’altroieri!

Share
Questo post si trova nella categoria: MoStrip
Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,


13 responses to “MoStrip 1068 – Finanza etica…

  1. Il primo atto di bullismo a interessi 0!

    Ma quel bullo non è un po’ cresciuto per andare ancora a scuola?

  2. Pare che Brecht saggiamente dicesse: “Cos’è rapinare una banca rispetto al fondarla?”
    eh-eh, sapienza teutone! 😀

    P.S.(per i più etici): esiste anche “Banca Etica” ma, vista la sua congenita disorganizzazione e le titaniche imprese che devi compiere per prelevare i TUOI soldi dal TUO conto, sarebbe più appropriato chiamarla “Banca Epica”!
    XD

  3. @Hegmex, ci sono già le tenpura per quello!
    @Tommy, quando sei in queste situazioni è difficile ragionare con freddezza e lucidità!
    @Len, i bulli solitamente si affezionano alla scuola, così ripetono 2-3 volte ogni anno scolastico e così finiscono il liceo quando hanno una trentina d’anni!
    @Fayaway… io ho più paura del Family Banker di Banca Mediolanum e di Ennio Doris…
    @giorgio, Brecht ne sapeva una cifra. Cmq etica o non etica, la banca è un’impresa e come tale non fa beneficienza, anche se naturalmente si può cercare di selezionare la propria clientela, nel senso di non fare affari con imprese non proprio etiche come i fabbricanti di armi… però alla fine sempre banche restano…
    @dodisnake, commettono anche reati finanziari? 😀
    @Uriel, il materasso è Old Economy! 😀

  4. Lungi da me parlare di politica ed economia qui, ma già che ci siamo… 😛
    Certo, banca etica è sempre una banca, nel senso che non fa beneficenza, ha i tassi sui mutui più alti d’europa etc. etc.
    Però fa anche microcredito e finanza etica, il che significa che grazie al nostro vile denaro gente più sfigata, tipo uzbeki o burkinabé, riescono a campare dignitosamente. 🙂

    L’idea di fondo è quella di livellare le disuguaglianze sociali che impestano il globo, e se per farlo serve raccogliere soldi dentro a un palazzo (che fra l’altro manco hanno… :p), è comunque una cosa carina, no?
    bene, mi taccio qui! (e meno male che non volevo straparlare…. ! 😀 )
    giorgio

Rispondi a Fayaway Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *