Stai leggendo il blog di: Albo
Questo blog ha 31 Followers
Questo tag contiene 1 post

MoStrip 1511 – Goodbye Amy

Vota l'articolo!

0

Ogni tanto MoStrip ritorna, se non altro per eventi poco felici… Un po’ tipo gli amici che prima si vedono sempre, poi più di rado, infine solo per i funerali… Ecco, oggi ci ritroviamo per salutare Amy Winehouse… Chi mi conosce, sa che non sono il tipo che si mette a scrivere dediche o robe strappalacrime quando muore qualche cantante o attore o robe simili. Anzi, già su facebook mi sono preso dello stronzo, insensibile, poveraccio e robe simili per qualche battuta sulla sua morte. Ma fondamentalmente me ne fotto, io non ho tabù e rido anche della morte. Ma siccome Amy Winehouse è stata anche un personaggio di MoStrip, ho deciso di salutarla a modo mio, qui…

Che poi devo dire pure che mi sono arrugginito. Ci ho messo un giorno intero per disegnare e colorare sta striscia. Tra l’altro pure con una certa svogliatezza… mi sa che di strada per riprendere i vecchi ritmi ce n’è ancora da fare… ne riparleremo comunque.

Share
Questo post si trova nella categoria: MoStrip
Tags: , , , , , , , , , , , ,


15 responses to “MoStrip 1511 – Goodbye Amy

  1. Solvolando sulla Winehouse di cui mi interessa ben poco, guarda là che strippa, non c’è neanche da fare i paragoni come colorazioni dalle ultime a ora 😀
    Che poi le più sono finezze, ma chi ha l’occhio clinico ‘ste cose se le gusta 😉

  2. Se la gente ti da dello stronzo, significa che i valori della vita e della morte sono andati a puttane…. ragazzi… sono morte centinaia di persone in Norvegia… gente innocente… questa specie di artista la morte se l’è cercata… perchè fare i falsi moralisti o i finti commossi per una tossicodipendente piena di soldi (e noi sappiamo i tossici cosa fanno se hanno tanti soldi)? Albo, dovresti fare una strip su questo secondo me….

  3. Ma Butch è ingrassato???

    E comunque, Albo, ero sicuro che avresti fatto un saluto ad un personaggio di Mostrip.
    E se qualcuno ti critica perchè ti diverti e sorridi anche in faccia alla morte mandali a Fan…bagno!!!

  4. Tra l’altro la morte di amy dimostra due cose:

    Il primo è che coloro che le stavano accanto non sono riuscite a proteggerla (e qua la si dice lunga a quanto tenessero alla cantante)

    La seconda cosa è che chi non ha vigilato ha, alla fine, compiuto un’atto contro i suoi stessi interessi:ora che Amy è morta, chi gli darà i soldi che Amy riusciva a guadagnare?

    menefreghismo applicato ad una persona che poi si estende alla società e ai rapporti con gli altri

  5. @ Andrea Turel Caccese: concordo al 200% con te!

    @ XDinky: “brilla”… c’ho messo un paio di secondi ad afferrare il doppio-senso, ma poi mi è piaciuto da morire! XD

  6. Ho passato molto tempo a pensare cosa scriverti per ricordare questa vecchia fiamma di Butch, ma non trovando niente che sentissi adeguato sono stato zitto. Una cosa c’è da dire, nonostante io non sia granchè incline a celebrare (senso ampio del temine) la morte di una persona, specialmente se famosa più per scandali che per altri meriti, e trovi insopportabile questa mania celebrativa… mi hai fatto scappare delle virili lacrime di commozione

  7. @matto matteo, io brilla l’ho capita solo dopo che hai detto che era un doppiosenso
    sto rovinato

    comunque mi sono commosso per il ritorno di mostrip.

    ciao

  8. Ora che Albo è scomparso, quelle poche copie di Mostrip che sono in vendita sullo Shockdom Store varranno parecchio, no? Eh? Come dite? Non è lui a essere spirato? E’ la Winehouse? Ah. Che poi, con tutto il rispetto (e riposi in pace), ma già il cognome… un destino segnato… eh già. Comunque, stavamo dicendo?! Ah si: le migliori vignette di Albo in versione fighissima, stampate su carta in formato A4 sono disponibili (in esaurimento) su http://www.shockdom-store.com... compratele prima che muoia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *