• Villa Rosà mi fa pensare a Paperinik!

  • Pps: se invece ti riferisci alle linee curve, prima ho disegnato il primo cerchio in alto, poi da quello ho ricavato dei punti di riferimento che ho riportato alle varie altezze, poi li ho interpolati con il ruler curvo.

    Ho fatto una cosa simile per interpolate la spirale delle scale e alcuni gradini di riferimento, poi gli altri li ho fatti a…[Leggi tutto]

  • Ps: c’è un motivo per usare i ruler, ed è che disegnando anche le matite da dentro clip studio non potrei disegnare fuori dal foglio, mentre i ruler li posso piazzare fuori dal foglio.

  • Grazie mille!

    Ho usato il ruler “focus line” per la prospettiva (tre focus line diversi su tre livelli diversi, uno per l’asse Y, uno per l’asse Z, uno per il punto di distanza).

  •  

    La prima vignettona è stata un casino da disegnare, sia per la prospettiva che per la quantità di personaggi.

    Metto qui sotto uno screenshot della rampa di scale prima di disegnare i personaggi: non se […]

    • La tavola è molto bella, in particolare come colori. La prospettiva della prima figura è perfetta, come anche la disposizione dei personaggi. Complimenti.
      Hai usato i ruler del programma o hai fatto a mano libera?

      • Grazie mille!

        Ho usato il ruler “focus line” per la prospettiva (tre focus line diversi su tre livelli diversi, uno per l’asse Y, uno per l’asse Z, uno per il punto di distanza).

      • Ps: c’è un motivo per usare i ruler, ed è che disegnando anche le matite da dentro clip studio non potrei disegnare fuori dal foglio, mentre i ruler li posso piazzare fuori dal foglio.

      • Pps: se invece ti riferisci alle linee curve, prima ho disegnato il primo cerchio in alto, poi da quello ho ricavato dei punti di riferimento che ho riportato alle varie altezze, poi li ho interpolati con il ruler curvo.

        Ho fatto una cosa simile per interpolate la spirale delle scale e alcuni gradini di riferimento, poi gli altri li ho fatti a occhio.

        Ci ho messo un mucchio di tempo!

  • ‘Azz!
    Essere daltonico non è un problema da poco per un disegnatore!

    Ci sono dei programmi semplici che ti permettono di desaturare l’intera pagina, ad esempio questo che è gratuito:

    https://www.irfanview.com/

    ti permette tra le varie opzioni di giocare con i livelli di saturazione di una intera immagine.
    Però non so se è quello che ti serve.

  • Se posso permettermi di darti un consiglio sui colori, a me sembra che in Vaporibelli ci siano dei colori troppo saturi.
    Il fatto è che i colori accesi che si possono ottenere colorando a computer sono molto più saturi di quelli che si osservano nella realtà, quindi secondo me in uno stile di disegno realistico sarebbe meglio disegnare in ma…[Leggi tutto]

  • Grazie!

    Allora, con voto unanime di 0 a 1, la mozione “rapidograph” viene bocciata!

  • marcorossi ha scritto un nuovo articolo, Processo a Pumpu (6), sul sito Il Vero Volto 1 settimana fa

     

    Nelle vignette 2 e 3 si vedono dei personaggi di sfondo disegnati con una linea pulita, invece che con l’effetto pennino che uso per i personaggi di primo piano.

    L’effetto pennino è uno dei motivi p […]

    • roberto ha risposto 1 settimana fa

      Personalmente preferirei pennino dappertutto

    • giusto per riportare l’indecisione nel campo (bastardo che sono!): a me il rapido con il tuo stile non mi dispiace perché i con quei colori fa molto anime e si sposa bene, è anche vero che il pennino è più calligrafico e da più profondità al disegno, dipende molto da che impatto grafico vuoi dare e da che carattere vuoi mettere nella storia, io invece cambio di continuo perché il mio stile non l’ho ancora trovato, sopratutto coi colori!

      • Se posso permettermi di darti un consiglio sui colori, a me sembra che in Vaporibelli ci siano dei colori troppo saturi.
        Il fatto è che i colori accesi che si possono ottenere colorando a computer sono molto più saturi di quelli che si osservano nella realtà, quindi secondo me in uno stile di disegno realistico sarebbe meglio disegnare in maggioranza con colori desaturati, ed usare i colori saturi solo per cose particolari (luci al neon, una Ferrari a mezzogiorno d’estate etc.).

        • è una delle cose su cui sto lavorando, ti confesso una cosa, sono daltonico e già l’abbinamento dei colori è un guaio, oltretutto desaturare i colori è un metodo che sto cercando di ottenere tramite qualche funzione del programma (che non ho ancora scoperto), per avere la certezza di muovermi correttamente, purtroppo se cerco un colore meno saturo, inevitabilmente prendo il colore sbagliato! Per quello prima dei vaporibelli ho sempre disegnato in B/N. 😅

          • ‘Azz!
            Essere daltonico non è un problema da poco per un disegnatore!

            Ci sono dei programmi semplici che ti permettono di desaturare l’intera pagina, ad esempio questo che è gratuito:

            https://www.irfanview.com/

            ti permette tra le varie opzioni di giocare con i livelli di saturazione di una intera immagine.
            Però non so se è quello che ti serve.

  • marcorossi ha scritto un nuovo articolo, Processo a Pumpu (5), sul sito Il Vero Volto 1 settimana, 3 giorni fa

     

    Come preannunciato in un commeto alla pagina precedente, oggi scrivo un malloppozzo sui profondissimi significati di questo fumetto, tanto per menarmela un po’.

     

    Il tema de “Il Vero Volto” è il ra […]

  • In realtà nella mia prima sceneggatura Lariza non spiegava nulla e si limitava a dire che il comportamento di Pumpu era inaccettabile.

    Però leggendo i commenti (qui e su un’altra piattaforma in inglese dove carico questo fumetto) mi sono reso conto che il comportamento di questi quattro sembrava eccessivamente negativo.

    Il fatto è che ne…[Leggi tutto]

  • marcorossi ha scritto un nuovo articolo, Processo a Pumpu (4), sul sito Il Vero Volto 1 settimana, 5 giorni fa

     

    Questo pezzo del processo, che temevo fosse un po’ troppo lungo, alla fine con la quarantena sta andando via abbastanza in fretta.

    Ho cambiato leggermente il dialogo di Lariza rispetto a come l’avevo […]

    • In effetti Lariza è l’unica che dà una spiegazione logica e questo la rende la meno stronza del gruppo

      • In realtà nella mia prima sceneggatura Lariza non spiegava nulla e si limitava a dire che il comportamento di Pumpu era inaccettabile.

        Però leggendo i commenti (qui e su un’altra piattaforma in inglese dove carico questo fumetto) mi sono reso conto che il comportamento di questi quattro sembrava eccessivamente negativo.

        Il fatto è che nella mia testa era logico che si comportassero così, però chi legge il fumetto vede le cose in maniera diversa e non è detto che quello che è chiaro nella mia testa sia chiaro anche per gli altri.

        Quindi riflettendoci ho capito che per me è logico che questi si comportino così per il motivo che spiega Lariza, e ho cambiato il dialogo di Lariza per rendere la cosa più esplicita per chi legge.

        Io credo che questo fenomeno, la demonizzazione o (caproespiatorizzazione, scapegoating in inglese) sia un fenomeno molto comune, perché noi abbiamo bisogno di dei parametri di normalità morale per vivere, e quei casi che escono fuori dai parametri di una società sono problematici e non si riescono a “digerire”, quindi li si incolpa di riflesso.

        Io penso che Lariza sia stronza quanto gli altri, ma che comunque tutti loro siano stronzi in un modo molto umano, che in realtà può capitare a tutti. Questa è la mia saggissima opinione sulla natura umana!

        In generale il tema di questo fumetto è il rapporto tra identità e ideologia, ed infatti è incentrato su Pumpu che deve cambiare sia identità che ideologia, magari quando pubblico la prossima pagina scrivo un mappellozzo di commento su questo argomento tirandomela tantissimo.

  • marcorossi ha scritto un nuovo articolo, Processo a Pumpu (3), sul sito Il Vero Volto 2 settimane, 1 giorno fa

     

    Pagina fatta in ultravelocità perché ho copiaincollato in 4 vignette lo sfondo di due vignette della pagina precedente.

    Ammettete che non ve ne eravate accorti!

    Comunque, dato che probabilmente ne […]

  • Eh, ammetto che si somigliano!
    Non era voluta, comunque.

  • No è un amico del padre, il padre è morto e Pumpu è stato adottato da Mamarce.

    Si in effetti è difficile ricordarsi adesso cosa è stato detto nel capitolo 1.

  • marcorossi ha scritto un nuovo articolo, Processo a Pumpu (2), sul sito Il Vero Volto 2 settimane, 2 giorni fa

     

    Si procede con la kangaroo court.

  • Diciamo che si ricordano le cose un po’ come vogliono loro.

  • Decisamente!

  • Carica di più