Stai leggendo il blog di: infectedblood
Questo blog ha 32 Followers
Leggi questo post nella sua categoria: Capitolo 2, Sangueinfetto

Capitolo 2 – Pagina 28

Condividi il mio blog su:

Vota l'articolo!

5

La “famiglia” di Alex si sta rivelando un vero aiuto per lei, ma il suo fisico ha bisogno di altro…

La soluzione al concorso Caccia al geroglifico e’: Non sono io la colpevole. Complimenti a Erryberry, che mi ha mandato un secondo tentativo via messaggio privato ed e’ l’unica vincitrice 🙂

Attenzione! Dovendo cambiare casa grazie allo stramaledettissimo Airbnb (sprofondasse in un mare di merda insieme a Uber), tempo ed energie mi stanno abbandonando rapidamente. Spero dunque di non essere costretta a prendermi una pausa, ma temo che non ce la faro’ 🙁 Vi faro’ sapere.

Vi va un fumetto serio? Leggete La Franca Tiratrice!

Avete voglia di un fumetto umoristico? Leggete Sant’inquietanti!

Preferite un fumetto bislacco e semiautobiografico della sottoscritta? Date un’occhiata a TonsillInPillole!

Come sempre, ringrazio sentitamente tutti coloro che mi lasceranno un commento e/o una polliciata verde 🙂

Questo post si trova nella categoria: Capitolo 2, Sangueinfetto
Tags: , , , , ,

6 responses to “Capitolo 2 – Pagina 28

  1. Povera Alex..speriamo trovi un po ‘di pace..le sue compagne, comunque, mi sembra abbiano agito per legittima difesa..😶

    1. Grazie, abbiamo ancora un mesetto per prepararci, ma siamo piuttosto avanti 😄 Non esiste da voi quell’infamia di Airbnb? Pensa che è proibito in molte città, perché sta distruggendo i quartieri. A Montreal è vietato quasi ovunque, ma purtroppo non è ancora caduta la mannaia della legge a sufficienza, quindi è diffusissimo (insieme a quell’altra porcheria di Uber). Sono più che convinta che prima o poi, quando finalmente si ammetterà che si tratta di un’emergenza nazionale, la legge calerà la mannaia eccome. Non vedo l’ora!

      1. Sì che esistono entrambi! Io ho utilizzato solo AirBnB, sia in Italia che in altri Paesi europei, e devo dire che finora mi sono trovata benissimo, case comode e pulite con prezzi relativamente bassi. Purtroppo, come su tutto, non si può fare di tutta l’erba un fascio… Finché sono le brave persone a farlo va tutto ok, quando diventerà inflazionato (come forse da voi), amen…

        1. Qui siamo ridotti così male che addirittura i residenti di Montreal non riescono a trovare case in affitto o vengono sbattuti fuori, perché i proprietari preferiscono affittare a quegli stronzi di turisti Airbnb che ai residenti (secondo me, questo è ciò che sta succedendo a noi). In più, si favorisce il radicamento della criminalità in aree precedentemente tranquille. Il condominio in cui traslochiamo ha regole ferree sull’Airbnb: se un condomino subaffita (con o senza Airbnb), viene sbattuto fuori all’istante. Evvai!!!

          Il problema non sono le persone buone o cattive: è il sistema dell’Airbnb che è orribile, perché si basa solo sul profitto, fregandosene altamente di qualsiasi problema creato al vicinato di chi subaffita e non selezionando assolutamente la clientela, né assicurandosi che rispettino la legge. Per questo le città stanno calando la mannaia: bisogna assolutamente difendersi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.