Stai leggendo il blog di: streusa
Questo blog ha 21 Followers
Questo tag contiene 1 post

StreuSampei

Vota l'articolo!

2

Nella generale situazione di incertezza e crisi economica, StreuSampei è colta da dubbi amletici.

z lago

Probabilmente ci avrete fatto caso, ma lo specifico per dovere di cronaca: questi sono disegni fatti a mano, a matita, poi ricalcati a penna. Dalla scansione alcuni sono venuti meglio, di altri si vedevano a stento le righe e per sistemarli è stato un po’ un dramma, perché prima d’ora non avevo mai usato editor di immagine (che sia Photoshop o Gimp poco importa, ero proprio digiuna). Così come non avevo mai provato una tavoletta grafica con penna – l’ho comprata la scorsa settimana, una Wacom Intuos Art, il cui approccio è stato altrettanto traumatico. Tant’è che all’inizio modificavo con MS Paint e col mouse: una vera tortura! Ho visto dei tutorial, sto imparando, ma ancora sono alle basi. Spero di migliorare, intanto continuerò a postare i disegni che avevo preparato a mano 😛

Questo post si trova nella categoria: Strisce
Tags: , , , , , ,


4 responses to “StreuSampei

  1. Sampei ragazzo pescatore … penso che sia meglio fare il grosso del lavoro su carta, magari con ulteriori ripassi con pennarelli più spessi, e lasciare al computer solo gli arricchimenti che la base vera e propria.

    1. Mah, vediamo: se riuscissi ad acquisire scioltezza con la tavoletta risparmierei un bel po’ di tempo, sarei più veloce e potrei creare anche qualcosa di più elaborato. Ma è troppo presto per dire! Sono una capra con la tecnologia 😀

  2. Ho fatto lo stesso percorso: prima tutto su carta (tavola grafica ed editor non esistevano ancora), ma mi ci voleva un sacco di tempo. Da quando ho scoperto la tavola grafica disegno gli schizzi a matita, passo allo scanner e inchiostro digitalmente. Dopo averci preso un po’ di mano non c’è molta differenza, con il grosso vantaggio del tempo, che per un lento come me è fondamentale.

    1. Ti capisco perfettamente, per questo spero di riuscire a farli direttamente dal pc. Tanto alla fine sono strisce stilizzate, non devo metterci la precisione che avrei in altri casi. Magari a differenza tua non è che non esistevano altri mezzi, è che essendo troglodita mi sono proprio rifiutata di imparare 😀 ma la tecnoloia ha preso il sopravvento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.