Stai leggendo il blog di: streusa
Questo blog ha 21 Followers
Questo tag contiene 1 post

La fretta…

Vota l'articolo!

4

In ritardissimooo, alè (voglia di fare, saltami addosso 😛 )!

Questo post si trova nella categoria: Strisce
Tags: , , , , , , ,


6 responses to “La fretta…

    1. Il compenso dei miei fumettini sta nel fatto che voi li leggiate 😉 però sì, alle volte la mancanza di tempo è troppa per rinunciare al riposo in favore del disegno…

  1. Ottima bidonata! Ma sì, ogni tanto il riposo è preferibile ? Volevo chiederti, come fai a creare il fumetto? Scrivi le tue idee di getto e poi le trasformi in strisce? Oppure vai direttamente al disegno? E le finisci cinque minuti prima di pubblicarle (come facevo una volta io) o riesci a finirle con un minimo di anticipo? W la curiosità ?

    Stavo pensando di far partire una rivoluzione mentre Sangueinfetto riposa (tanto per restare in tema). Ti farò sapere, ci terrei alla tua opinione (così come a quella del buon zerozeroamici) ?

    1. Una lunga attesa per una lunga risposta (è che avevo da fa’, eheh) 😛
      Dunque, come creo i fumetti… ‘Na parola 😀 Diciamo che le strisce facilitano moltissimo le cose: essendo brevi e scollegate fra loro, posso anche permettermi di realizzarle in fretta e furia con la prima cosa che mi viene in mente (sono comunque lentina). In questi casi, cioè quando ho premura, penso in linea di massima a quante vignette devo fare e cosa metterci (anche se il piano cambia spesso durante la realizzazione) e poi vado direttamente con la stesura – non faccio bozze, sistemo mentre disegno (ma in queste ultime strisce non l’ho potuto fare bene infatti sono il trionfo delle storture).
      Vorrei prepararle con largo anticipo, di solito cerco di portarmi avanti nel weekend; ma non ti nascondo che negli ultimi tempi mi sono ridotta a finalizzare il tutto (includendo anche i post, che per me sono parte integrante della striscia come didascalie introduttive) poco prima di andare a lavoro! Ovviamente non è il metodo ideale, ma purtroppo in questo periodo ho davvero poco tempo e il caldo non aiuta. In realtà le strisce, anche quando sono più rilassata, non richiedono chissà quale preparazione psicologica: mi ero appuntata un elenco di termini/proverbi/aneddoti/ecc che volevo rappresentare, così quando ne ho bisogno leggo questa lista, ne scelgo uno e invento il disegno.
      Quando realizzerò progetti più lunghi sarò più precisa, anche perché ci terrò di più. E proprio per questo passerà un bel po’ di tempo prima che mi ci possa dedicare: voglio prima essere sicura di avere almeno un centinaio di pagine come scorta! Da lettrice, odio quando devo aspettare troppo prima di vedere il seguito di qualcosa, quindi non voglio fare questo ai miei lettori 😉
      Anf, che rispostona eheh… Potrei conservarla per quando mi intervisteranno da ricca e famosa (lol)!
      P.S. Ma certo, puoi chiedermi qualunque parere! Ammesso che io sia la persona giusta per darne 😛

      1. Ah, ottima idea quella di appuntarti proverbi e cose simili per trarne ispirazione al volo! Certo che una serie di strisce senza collegamenti fra di loro si presta molto anche ad essere realizzata all’ultimo secondo 🙂 Ti diro’ anche una cosa: io non penso che i lettori in generale si preoccupino granche’ della qualita’ artistica dei fumetti. Secondo me, sono molto piu’ interessati alla produzione costante e possono tranquillamente passare sopra alla pagina fatta di corsa, ma fatta e pubblicata!

        E hai proprio ragione, bisogna farsi un sacco di pagine di scorta e resistere alla tentazione di pubblicare prima di avere la scorta in questione. Ti evita un sacco di stress e ti da’ anche la possibilita’ di disegnare le pagine come piacciono veramente a te, il che’ e’ estremamente importante.

        P.S.: Ovviamente sei la persona giusta! Tengo particolarmente all’opinione di chi fa strisce umoristiche 🙂

        1. Guarda, se vedessi la pesantezza della roba che sto disegnando come side-project non ti fideresti 😉 in bocca al lupo per la nuova avventura!
          Sì, in effetti cercare di pubblicare con costanza è ciò che sto tentando di fare, almeno i lettori si abituano all’appuntamento fisso. Ma alcune imprecisioni sono davvero un pugno in un occhio, quindi cerco di sistemarle a posteriori almeno nel blog 🙂
          Non mi parlare della scorta… All’inizio ne avevo una ben folta che ho lasciato esaurire a poco a poco senza rimpiazzarla… Sono ritardataria nell’anima!

Rispondi a infectedblood Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.