Stai leggendo il blog di: eriadan
Questo blog ha 89 Followers
Leggi questo post nella sua categoria: Senza categoria

Di come una gatta scienziata ricevette il finanziamento per la spedizione verso l’ipotetico nuovo pianeta

20160210

Questo post si trova nella categoria: Senza categoria

61 responses to “Di come una gatta scienziata ricevette il finanziamento per la spedizione verso l’ipotetico nuovo pianeta

  1. Grande Zirconia!
    Ma come ha reagito alla notizia delle onde gravitazionali e dei due buchi neri? Sta già tentando di riprodurli sui tendaggi?

  2. Dunque: siamo ancora in attesa che la gatta ritorni dalla spedizione. Insomma, Paolo: ci sei o hai fatto la fine di Deficients & Dragons?

  3. Niente. Paolo ci aveva illusi, ha pubblicato due o tre strisce – e mo’ basta; tanti saluti e buonanotte al secchio. Come Deficients & Dragons, come Drizzit, come Supporto Buongiorno – fanno tutti la stessa fine.
    E vabbe’. 🙁

    1. Comprendo la tua frustrazione, anch’io faccio un salto ogni tanto a vedere se le strip procedono. Come noi ci sono tante persone che lo seguono, ma per quanto mi spiaccia, credo che gli autori di blog abbiano il diritto di stufarsi. Magari le ultime uscite non gli hanno stuzzicato l’appetito.

      1. Se qualcuno lo comunica, vabbe’, me ne faccio una ragione. Ma quelli citati – compreso Paolo – non hanno detto ba’ su un’intenzione di chiudere totalmente. È questo che mi induce frustrazione.

    2. Guarda capisco che dispiaccia e uno si affezioni ecc ecc però si tratta in molti casi di persone che per vivere fa altro e che se magari attraversano un momento di difficoltà possono non avere come prima preoccupazione l’aggiornamento del blog.
      Peraltro Drizzit continua su FB quotidianamente.

      1. Ribadisco: almeno comunichi la volontà di mollare tutto; la gente capirebbe. Dire “sono tornato” e sparire di nuovo, mi spiace, ma è davvero frustrante.
        Quanto a Drizzit, s’è completamente rovinato andando a infognarsi nel covo dei bimbiminkia, quindi, per chi lo seguiva regolarmente su blog, è come fosse del tutto sparito.

  4. Caro Paolo, ho fatto leggere le tue prime strisce a un’amica che non ti conosceva e non è neanche fumettofila , però si è talmente appassionata alle tue vicende che in 5 giorni ha letto tutte le strisce, e adesso è in astinenza! Anche a me manchi. Come stai? Come sta Federica? Mi spiace per quanto è accaduto ed è comprensibile la tua assenza dal blog, ma ogni giorno vengo lo stesso qua a vedere se hai tirato fuori dalla tua matita qualcosa di straordinario. Un abbraccio Sara

  5. Sperando che sia solamente un periodo di pausa creativa o di super impegni progettuali spero di rileggerti al più presto…
    Intanto auguro a Te ed alla tua famiglia di passare una Buona Pasqua

    E naturalmente molti auguri anche a coloro che pasano da qui attendendo speranzosi

  6. Tutti i giorni passo da qui sperando di leggere una tua striscia vabbe’ aspetto e intanto ti faccio tanti auguri di buona Pasqua a tutta la famiglia ed a tutti quelli che come me aspettano speranzosi. Buona Pasqua!

  7. ciao Paolo, che succede? Pensavamo tutti fossi tornato per la nostra gioia e felicità e invece siamo ancora qui in ansiosa attesa…

  8. Ehilà Paolo.. lo sappiamo che hai la tua vita e che queste ingerenze possono anche apparire eccessive ma, volente o nolente, ci hai reso spettatori entusiasti, commossi, divertiti, pensierosi della tua vita. Io personalmente ti seguo dal 2004, pochi mesi dopo la tua prima striscia, e non posso fare a meno di preoccuparmi per te e per i tuoi cari. Quindi, no, non mi aspetto una tua esauriente spiegazione sul perché sei sparito di nuovo, ma volevo, come tanti altri tuoi lettori, farti sapere che ci sono un sacco di bipedi qui fuori che tengono a te e al tuo magnifico mondo. Torna quando puoi, un abbraccio

  9. Cavoli, sei figlio unico e non hai un figlio maschio……in pratica il tuo COGNOME ci lascerà con te…….mi spiace.

  10. mi aggrego agli ultimi commenti: siamo preoccupati e in ansia, ma ti aspettiamo speranzosi e fiduciosi.
    Se possiamo essere d’aiuto, tu lancia un appello che rispondiamo!
    Un abbraccione a te e i tuoi cari
    A presto

  11. Che bello ritrovarti proprio il giorno del l’anniversario del mio matrimonio… Io e mio marito avevamo perso le speranze di ritrovarti, ma oggi per caso ho voluto cercarti..eccoti qua! Con vero piacere ti ringrazio e ti abbraccio, anch’io con alcuni amici ho preso dei periodi di pausa, e ti assicuro che con le persone che fanno davvero parte della tua vita è ancora più bello ritrovarsi dopo un’assenza.
    Mi accorgo solo ora delle date… La vita è davvero un andirivieni, cammini che si incrociano e si dividono, ma non si perdono…continuiamo a camminare lungo la strada, e qualche sorpresa ci verrà incontro…

  12. ciao a tutti, chi segue questi blog da anni riconoscerà il mio nickname…. Anch’io non scrivo + commenti da tempo immemorabile.
    La vita procede per tutti, e può anche accadere che “cambi e si cambi”. Forse Paolo non può più scrivere, forse non ha più tempo, forse si sono verificati o si stanno verificando eventi di tale entità/gravosità da rendere secondario ciò che in passato poteva essere di primaria e assoluta importanza. Forse si è solo stancato ….. Non è tenuto a rendere conto ai suoi folllowers, non possiamo permetterci di invadere la sua privacy.
    Personalmente, per gli anni di intense e pure emozioni che mi/ci ha donato, mi sento solo di dire: GRAZIE!

    1. Sono d’accordo su tutto quello che hai scritto, Elena Gattara. L’unica cosa che forse bisognerebbe avere il coraggio e la forza di fare è un saluto, tutto qui. Lo so, nella vita normale puoi semplicemente “far passare” le cose in modo che vadano nel dimenticatoio e si frappongano gli anni di silenzio a far capire che sì, quella tale cosa è passata, ma qui non esiste un tempo proprio uguale a quello reale, esiste solo uno spazio, e forse questo spazio merita anche una degna chiusura, esattamente come ci si aspetta la fine in un film o in una serie tv. Siamo figli di quest’epoca, e una fine l’aspettiamo sempre, nel bene e nel male.

      1. Difficilmente un commento su un blog aperto a tutti e che si nutre delle visite dei suoi lettori può essere qualificato come “invasione della privacy”!
        Forse stiamo diventando un po’ ossessivi con queste frasi fatte, eh.

  13. Ciao Paolo,
    sono venuta a salutarti. Ho amato tantissimo ciò che hai scritto, ho comprato con gioia i tuoi lavori, ho avuto il piacere di vederti disegnare di persona a Lucca, ed insomma. Ti ho seguito e mi sono fatta accompagnare dai tuoi disegni per molto tempo ed è stato proprio bello.
    Ora non lo so perchè sono qui a scriverti questo, ma mi sembra giusto. Forse perchè finora ero sempre stata in disparte, non sono molto social .Forse perchè ho avuto un’esperienza come la vostra e, dopo, il valore che si da a certe cose cambia senza che ci si possa fare niente… o almeno io l’ho vissuto così. Forse perchè semplicemente si saluta prima di andare. Sono cambiata, credo che per me non sia più tempo di stare qui.
    Ti saluto da lettrice affezionata. La mia stima non viene meno, spero che andrai avanti a fare ciò che più ti piace.
    Buona vita
    nae

    1. AHAHAHAH
      Zirconia è troppo intelligente, avrebbe riparato l’astronave, secondo me è partira alla scoperta di nuovi mondi 😀 😀 😀

  14. Comunque è interessante notare che sono andati a gambe all’aria contemporaneamente Eriadan e Supporto Buongiorno, e che nessuno dei due si sia ancora ripreso: che siano la stessa persona sotto mentite spoglie?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *