Stai leggendo il blog di: dacqu
Questo blog ha 15 Followers

Il fumetto parla del rapporto complesso (comflittuale sino alla violenza) tra l’autore (io) e i suoi personaggi, rappresentati dallo staff dell’autore.

PERSONAGGI

DAVIDE QUETTI: o Dqu, o Dac, sono io. In questa serie, convivo con personaggi più o meno normali, restandone a volte sconvolto, altre lasciando io sconvolti loro. Per imporsi, spesso uso il Fuoco Maledetto, un fuoco in grado di bruciare/fondere qualunque cosa, che posso usare puro (non troppo, sennò m’ammazzo), sotto forme simboliche (fulmini, armi-fulmini, pseudoviventi) o nelle sue componenti scientifiche (luce, calore).

 

 

STAFF DELL’AUTORE

CHIROSTRELLO: assistente di Davide. Pipistrello immaginario che sa quasi tutto sul suo autore, e quel poco che non sa su di lui è poco importante. Si vocifera sia in realtà la parte socievole dell’autore, ma in realtà è solo un chiacchierone.

 

MAGRO: sarcastico ma competente, è quello più disposto a fregarsene dell’autore, se serve a divertire; è un economista e un affarista senza scrupoli, ossessionato dai lettori e dal denaro. Tuttavia, resta sotto un certo punto di vista amico dell’autore. È il responsabile dei fondi (quasi nulli), ma si dice che tenda a rubare (non chiedetemi cosa)

 

 

GEMELLI DIBATTITO: ovvero Domanda e Risposta.Sono due ignoranti con la tendenza a dire sempre la loro. Domanda tende più a chiedere che ad affermare, diversamente da Risposta. I loro nomi vengono dai segni sulle loro teste. Sono spesso manipolati da Magro o dall’Autore.

 

 

DOMINA: la sindacalista, spesso discute con Dac dei bisogni dei personaggi; in pratica, Dac nelle sue storie tortura i personaggi, e Domina gli porta le lamentele dei personaggi medesimi.

MALFATTA: creata da Magro, che voleva una donna ultratettona. Uscita male, Dac la copre con blocchi Ascii. È sempre entusiasta in quello che fa, ed è la giornalista e la responsabile delle statistiche.

GIANNA CORSARA: vanitosa capo delle guardie. In realtà non serve a nulla, ma ogni tanto fa picchiare Magro, quindi… il suo ruolo dipende dal controlla su strani esseri che è in grado di evocare e controllare. È molto vanitosa, e, pur essendo brava nella scherma e nel pugilato, preferisce lasciare il lavoro sporco agli umanoidi.

SIGISMONDO: individuo amante degli scherzi, forse per il suo nome. Possiede una bomboletta di schiuma infinita, in grado di coprire completamente qualunque avversario (sì, l’autore ha qualche problema)