Stai leggendo il blog di: aoichan
Questo blog ha 0 Followers
Leggi questo post nella sua categoria: Ordinary Life & Mind Trips

sondaggino-sondaggiotto

Carissimi…. (muahahah…)

SONDAGGINO-SONDAGGIOTTO!!!

Non è che sono a corto di idee (no.. no-no.. manco di tempo, eh!)
ma vorrei chiedervi..

COSA AVRESTE VOLUTO SAPERE SULL’ANATOMIA PATOLOGICA (MA NON AVETE MAI OSATO CHIEDERE)???

o, in alternativa, SULLA MEDICINA IN GENERALE???

Mi piacerebbe realizzare un Frequently Asked Question illustrato buffo delirante SCIENTIFICAMENTE ATTENDIBILE E PRECISO :3

scusate se il post non è corredato di disegno, ma… 🙁

Questo post si trova nella categoria: Ordinary Life & Mind Trips

17 responses to “sondaggino-sondaggiotto

  1. io voglio sapere si dice CELEBRALE o CEREBRALE? e come faccio a ricordarmelo?

    E posso mangiare una fiorentina di 5 kg per scommessa senza crepare? grazie dottoressa!

  2. Mah… non sò praticamente nulla di anatomia patologica, tranne quel poco che si vede nei telefilm (soprattutto americani), per cui non saprei nemmeno cosa chiedere… Oo’
    Diciamo che, secondo me, sarebbe divertente anche solo vedere una tua “giornata-tipo”, a fare battute con i colleghi, oppure a prendere in giro eventuali dottorandi, oppure a sopportare le castronerie dei capi… qualcosa in stile Scrubs (anche se non l’ho mai visto), più o meno.

    1. mah, quello che dici tu in realtà è il motivo per cui è nato il blog :3
      ed è il mio punto di vista.
      Adesso mi chiedevo: che interrogativi possono avere le persone “dall’altra parte” ??

      (e magari ci scappa pure l’ideuzza per la prossima 24 ore del fumetto… 🙂

  3. penso che in campo medico puoi sbizzarrirti finchè vuoi dato che non se ne sa mai abbastanza…
    ad esempio mi era piaciuto come avevi spiegato il tuo lavoro nella 24 ore che avevi fatto tempo addietro; era molto semplice da capire (pensa che ho capito pure io XD)

  4. Le implicazioni etiche e morali riguardanti il lavoro di anatomopatologo. Il fatto di lavorare su (parti di) esseri umani e il necessario distacco da apportare durante il lavoro, come si concilia poi con la vita di tutti i giorni? (questo commento è talmente serioso che non sembra nemmeno mio… paiura… sembro quasi una persona seria… D:)

    Oppure le cose più bizzarre che ti è capitato di analizzare, o le situazioni più assurde, questo mi piacerebbe saperlo (penso a quella sul bukake… ancora rido!).

    Il fenomeno dei litopedi (magari non centra molto… devo smetterla di guardare certi programmi in tv… )

    Ti “porti” mai il lavoro a casa? (… no, non fisicamente)

    … La verità è che mi interessa tutto! Vorrei essere una mosca per seguire una giornata tipo in un laboratorio! @_@

  5. ehm so che posso semprare malato e magari lo sono ma…
    1) davvero quando si fanno le autopsie si tolgono tutti gli organi e si pesano? e che si controlla il contenuto dello stomaco (mi pare tropo roba cruenta!!!)
    2) ma esistono veramente quelle seghe elettriche che si vedono nei film per tagliare lo sterno od il cranio? roba da black & decker o bricolage di alto livello ( uaz so che è irriverente ma di fatto ho sempre paragonato i chirurghi a degli appassionati di bricolage avanzato :D)
    3) ma la disgrafia come la mia (praticamente inverto le vocali nelle parole per cui rileggo sempre tutto un paio di volte e comunque spesso mi scappa lo stesso) ha qualche cura o bisogna solo starci attenti e basta?

    4) dottore mi fa na ricetta di xanax che sono appena rientrato al alvoro e sono già in ansia stratosferica? 😀

    1. no, non sei malato, sei solo curioso 🙂
      è scienza, è il nostro corpo, è naturale voler sapere com’è fatto e come funziona 🙂
      bene bene bene, mi sto segnando tutto e isponderò a tutto TUTTO 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *